Pokerissimo Recanatese
Annichilito il Real Rimini

SERIE D - Al Tubaldi i leopardiani si sbarazzano senza patemi della malcapitata formazione romagnola che si è presentata con 11 soli giocatori a referto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

recanatese-4-rimini-0-1-300x199

L’ultima gara stagionale al “Tubaldi” finisce con una netta vittoria della Recanatese ai danni della malcapitata Real Rimini. A dispetto del risultato, c’è da fare un elogio ai ragazzi di mister Omiccioli che non hanno affondato il coltello nella piaga rallentando il ritmo dopo il terzo gol. La curiosità della giornata è che gli ospiti si sono presentati al “Tubaldi” con undici giocatori contati, senza nessuna riserva. I ragazzi di mister Evangelista, virtualmente retrocessi da diversi mesi, non potevano contare sugli squalificati Farabegoli, Ferrani, Della Rocca e Renzi e non avendo altri disponibili in rosa hanno dovuto fare di necessità virtù e disputare una gara senza possibilità di effettuare sostituzioni. La Recanatese era priva degli infortunati Garcia, Committante e Ristè, oltre allo squalificato Zannini. Capitan Moretti, vittima di virus intestinale, si è accomodato in panchina lasciando la fascia a Patrizi. Non in perfette condizioni anche il portiere Ripa, anche lui tra le riserve. Si è rivisto in campo dal primo minuti il portiere Catinari (aveva già giocato titolare contro la Samb nel dicembre scorso). Gigli, dopo le fatiche di ieri con la Juniores è stato tenuto a riposo ed al suo posto è partito titolare Latini. Le altre novità in formazione in casa leopardiana sono Di Marino, posizionato sulla linea difensiva da esterno sinistro e Brugiapaglia estero destro di centrocampo. Dopo appena novanta secondi la Recanatese sblocca il risultato. Clamoroso fallo di mano in area di Hysa, la signorina Pirriatore non ha esitazioni nell’indicare il dischetto. Tira Chicco e palla in rete. Al 9’ è Latini a sfiorare il gol con un pallonetto dalla distanza che sorvola di un soffio la traversa della porta difesa da Landi.

recanatese-4-rimini-0-2-300x198

Per il raddoppio bisogna aspettare il 20’. Faieta va sul fondo ed effettua un traversone, colpo di testa di Chicco ed il portiere ospite respinge d’istinto, sul pallone s’avventa Brugiapaglia per il raddoppio. Al 28’ Faieta serve in profondità Chicco che aggira il proprio avversario, entra in area e batte Landi. Il numero 9 giallorosso festeggia togliendosi la casacca e dfoderando una t-shirt in cui campeggiava il numero 100 (come i gol che ha segnato in carriera) ed i nomi della sua compagna e del figlio nato lo scorso dicembre (entrambi presenti in tribuna). Passano solo tre giri di lancette ed arriva il poker. Chicco guadagna un calcio di punizione qualche metro fuori dall’area, sulla destra. Faieta calcia e palla sotto l’incrocio. Nella ripresa i ritmi calano e, come era lecito attendersi, non si assiste ad una bella partita. Da segnalare al 10’ un tiro di Malloni dal limite dell’area con il pallone che sorvola la traversa. Due minuti prima Cenciarini scheggia la traversa su calcio piazzato da distanza ragguardevole. Al 28’ un bel traversone di Faieta attraversa l’area e per un soffio non viene corretto in rete dall’accorrente Patrizi. Al 27’ ci prova Girolimini ma il suo sinistro dal limite dell’area finisce di poco al lato. A tempo quasi scaduto arriva il momento di gloria per Pennaccchioni. Cross di Chicco dalla destra, Marchetti fa da sponda per il giovane attaccante recanatese che di sinistro spedisce il pallone all’incrocio dei pali per il 5-0 finale. Da elogiare anche l’arbitraggio della signorina Pirriatore della sezione di Bologna. Benchè non fosse una partita tra le più difficili da dirigere,  la giovane arbitro è apparsa molto sicura di se sfoderando una prestazione impeccabile.

recanatese-4-rimini-0-3-300x199

il tabellino:

RECANATESE: Catinari, Torregiani, Di Marino(16’st Pennacchioni), Moriconi, Patrizi, Morbiducci(1’st Girolimini), Latini(1’st Agostinelli), Marchetti, Chicco, Faieta, Brugiapaglia. All: Omiccioli.

REAL RIMINI: Landi, Gambini, Cenciarini, Giovagnoli, Hysa, Colonna, Zandoli, Dragoni, Giorgi, Malloni, Durazzi. All: Evangelista.

ARBITRO: Pirriatore (Bologna).

MARCATORI: 1′ rig. Chicco, 20′ Brugiapaglia, 28′ Chicco, 31′ Faieta, 45’st Pennacchioni.

NOTE: Corner 4-4, Recupero 1’ + 0. Il Real Rimini si è presentato al Tubaldi con undici giocatori, senza nessun calciatore in panchina.

(foto di Roberto Vives)

recanatese-4-rimini-0-4-300x198   recanatese-4-rimini-0-300x199   rigore



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X