Quattro poliziotti nella squadra dell’Idv
che annuncia l’arrivo di Di Pietro
e di un nuovo sondaggio

CIVITANOVA - Presentata la lista con il candidato sindaco del centrosinistra Corvatta
- caricamento letture
italia-dei-valori.

La conferenza di questa mattina: da sinistra Paola Giorgi, David Favìa, Tommaso Claudio Corvatta, Giovanni Torresi e Rossana Bevilacqua(foto Vives)

 

di Laura Boccanera

“E’ stato un errore non credere nelle primarie”. Ha aperto così il discorso di presentazione della lista dell’Idv il coordinatore David Favìa intervenuto questa mattina a Civitanova. Con lui il candidato del centro sinistra Tommaso Claudio Corvatta, Rosanna Bevilacqua coordinatrice cittadina dell’Idv, Paola Giorgi e Giovanni Torresi. “Corvatta rappresenta l’area nuova nazionale, il miglior antidoto contro la vecchia politica rappresentata da Mobili”  – ha detto Favia. Il coordinatore regionale dell’Idv si dice certo della vittoria al pimo turno e a conferma delle sue parole tira fuori un nuovo sondaggio che sarà presentato a giorni dopo l’elaborazione dei dati e che vedrebbe Corvatta vincente. Parole di stima sono state spese anche nei confronti del Pd che Favia, dopo le polemiche pre primarie, ha definito “un partito importante per la vittoria”. Torna invece su Popsophia Paola Giorgi esprimendo solidarietà a Corvatta: “Popsophia usa soldi pubblici, dunque è legittimo e sacrosanto il controllo sui costi – sottolinea la Giorgi – E’ chiaro che Popsophia sarà mantenuta, ma andrà aggiustata nei contenuti, dando spazio a chi propone produzioni artistiche locali”. Sul ruolo dell’Idv all’interno della coalizione interviene il candidato sindaco Corvatta: “L’Idv è il partito delle battaglie toste che tiene la barra dritta. A livello amministrativo cercheremo con loro di portare avanti la lotta agli inciuci di potere”. E sulla mancata apertura al centro e all’Udc Corvatta si dice comunque fiducioso nel voto degli elettori: “Noi lavoriamo per tutta la città, l’apertura al centro la faranno i cittadini che si accorgeranno del modello di politica alternativo che noi proponiamo”.

La Bevilacqua, invece, ha presentato i vari candidati: “Tutte persone nuove alla politica, con qualche militante storico dell’Idv – ha detto – ma tutte persone impegnate socialmente. Condividiamo un programma ambientalista, anticementificazione, che risolva il problema del traffico e dei parcheggi, e sia attento alle categorie più deboli e a quelle economiche”. A tal proposito e’ stato messo in luce l’impegno di Idv per salvare gli stabilimenti balneari dalla direttiva Bolkestein.

Con l’occasione è stato annunciato anche l’arrivo di Di Pietro il 26 aprile, del capogruppo alla Camera Donadi e di quello al Senato Belisario. L’Idv sta anche lavorando per avere la presenza di De Magistris.

idvCivitanova

La lista al completo

Ecco la lista nella quale figurano ben quattro poliziotti: Piergiorgio Balboni (insegnante), Rosanna Bevilacqua (geologo), Fiorella Bisso (studentessa), Cristiana Cecchi (avvocato), Bruno Coppolella (addetto alla sicurezza), Giuseppe Craia (assicuratore in pensione), Marcello Di Felice (agente di polizia), Bernardo Ercoli (studente), Francesco Fiorella (agente di polizia), Angelo Lambiase (agente di polizia), Giuseppe Lufrano (avvocato), Giorgio Marinangeli (ingegnere elettronico), Pietro Antonio Matera (agente di polizia), Gianluigi Pace (avvocato), Mario Paternoster (agente di polizia), Lorenzo Perugini (commerciante),  Renato Pigliacampo (docente universitario in pensione), Paolo Rachiglia (dipendente pubblico), Simone Salvatori (operaio), Gino Serafini (ristoratore), Francesca Testella (consulente giuridico).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X