Volley femminile, l’Helvia chiude terza
Dal 21 aprile partono i play off

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La formazione dell'Helvia Recina

L’Acqua Roana Mosca chiude il suo campionato nel girone C con una vittoria per 3-0 (25-11, 25-19, 25-21) sulla Lorese e conserva così il terzo posto in classifica che vale l’accesso diretto in semifinale play off. Match senza storia quello con la Lorese, che pure aveva ancora speranza di centrare l’ultimo posto valido per i play off, con le ragazze di Sergio Innocenzi che hanno subito imposto un gran ritmo alla gara, giocando in scioltezza e con grande concentrazione fin dalle battute iniziali, concedendo alle ospiti un timido tentativo di rimonta solo nel finale del secondo e terzo set, complice un po’ di rilassatezza. Con Naiara Fernandes e Federica Bonfigli out per tutto il resto della stagione, le buone notizie per il tecnico arrivano dall’ingresso stabile in squadra dell’esperta centrale Gerosa, ingaggiata per questa parte finale di stagione e convocata nella semifinale di Coppa Marche, e dalla crescita costante delle giovanissime inserite ormai in pianta stabile in prima squadra. Serviva una reazione emotiva e di orgoglio per cancellare la delusione della sconfitta in finale di Coppa Marche della scorsa settimana e le ragazze hanno risposto alla grande chiudendo comunque un campionato positivo al terzo posto con 49 punti, frutto di sedici vittorie e sei sconfitte, con un punto in meno della Scavolini Montecchio e quattro rispetto alla regina Gs Team 80. Il tempo dei bilanci e delle recriminazioni per i tanti infortuni e alcune partite controverse non è ancora giunto, perché adesso c’è solo da lavorare e preparare al meglio la post season nelle prossime tre settimane, con tutte le possibilità di centrare un risultato importante ancora intatte. Grazie al terzo posto la Roana Mosca accede direttamente alla semifinale play off dove attende la vincente del preliminare tra Marche Metalli Castelfidardo e Sapore di Mare Montecosaro (la serie parte da 1-0 secondo la formula di svolgimento del torneo con la gara di ritorno a Montecosaro in programma il 14 aprile). Le semifinali al meglio delle tre gare sono in programma il 21 aprile a Villa Potenza, il 28 aprile fuori casa e l’eventuale bella ancora tra le mura amiche con data da stabilire tra l’1,2 o 3 maggio. L’altro preliminare mette di fronte Leoripanus Ripatransone e Royal Pat Don Celso Fermo (prima classificata nel girone D) con stessa formula e date, la cui vincente sfiderà in semifinale la Scavolini Montecchio. Salutano la serie C Bottega Colbordolo e Somigroup Loreto, retrocesse direttamente, mentre ai play out al meglio delle tre partite si incontreranno Sacrata Civitanova – Moviter Castelbellino e Clea Falconara – Artigianvetro San Severino Marche, le cui vincenti saranno salve e le perdenti si sfideranno tra loro con la stessa modalità in attesa delle eventuali retrocessioni dalla serie B2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X