Terzo posto ai campionati italiani
per il Kick Boxing Macerata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Proietti-e-il-maestro-Pesci

Proietti e il maestro Pesci

Dal 22 al 25 marzo 2012 a Milano si sono svolti i Campionati Italiani di Kick Boxing, K1 e Full Contact, dove si sono esibiti i migliori atleti italiani per le discipline da combattimento. L’evento organizzato dalla Federazione Italiana F.I.K.B.M.S. è stato un successo, con la partecipazione di oltre 500 atleti. Le gare, suddivise per categorie di peso, sono iniziate giovedì 22 con gli ottavi di finale per concludere la domenica con la finalissima che ha assegnato il titolo italiano di categoria. Gli atleti maceratesi del maestro Paolo Pesci hanno ben figurato anche in questa occasione, Alessandro Proietti nella categoria -71 kg ha conquistato il terzo gradino del podio arrivando alla semifinale del sabato dando ancora una volta prova delle sue grandi capacità tecniche e caratteriali, Simone Paolini nella categoria -75 kg è arrivato ai quarti di finale grazie alla sua grinta infinita, ma si è dovuto arrendere ad un avversario molto più esperto, Mirco Gatti nella categoria -81 kg è giunto anche lui ai quarti di finale dove ha messo sul ring la grande velocità e determinazione che lo contraddistinguono, ma per dei giudizi arbitrali contestabili la vittoria è andata al giovanissimo avversario della rappresentativa milanese. La Kick Boxing Macerata torna da questa lunga trasferta lombarda con un terzo posto che da la consapevolezza che la strada intrapresa è quella giusta per ambire a traguardi sempre più importanti, ma che il lavoro da fare è ancora molto e che si può solo migliorare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X