Lube, fiocco rosa in casa
del preparatore Merazzi

VOLLEY A1 - Domenica al Fontescodella arriva San Giustino, inizia la preparazione in vista dei play off
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Merazzi-Massimo-1-300x243

Massimo Merazzi

Lube Banca Marche da questo pomeriggio di nuovo in palestra dopo il giorno e mezzo di riposo concesso successivamente alla vittoria in campionato su Padova, che ha regalato alla truppa di Alberto Giuliani il secondo posto solitario in classifica con due punti di vantaggio su Cuneo. Per i biancorossi, che domenica prossima saranno di nuovo di scena dinanzi ai propri tifosi, per l’occasione contro la lanciata San Giustino, inizia un periodo molto importante con tre settimane piene a disposizione per preparare nel migliore dei modi l’avvio dei play off previsto nel week end pasquale, un periodo che oltre alla gara con gli umbri sarà intermezzato anche dall’insidiosa trasferta a Belluno (la gara del 25 marzo, inizialmente sposta a Treviso, si giocherà invece regolarmente nella città che ha ospitato la Sisley per tutto il campionato corrente) e dalla partita che l’1 aprile vedrà i maceratesi impegnati ancora in casa, contro Verona, nella giornata di chiusura della Regular Season. “Tre settimane in cui lavoreremo molto per curare bene quei dettagli tecnici che nelle ultime uscite hanno evidenziato la necessità di essere migliorati”, ha detto il tecnico Giuliani. Ma si tratta di un periodo in cui lo staff svolgerà con la squadra anche un importantissimo lavoro dal punto di vista fisico. “Si può dire a tutti gli effetti che stiamo entrando in un periodo di vera e propria preparazione per i play off – sottolinea il preparatore atletico Massimo Merazzi – anche se naturalmente il lavoro verrà svolto tenendo conto del fatto che ci sono ancora tre gare di Regular Season da giocare, ed ognuna di loro mette in palio dei punti importantissimi per la nostra classifica. Queste settimane di lavoro pieno ci consentiranno di ricaricare le batterie dopo un lungo periodo in cui dovendo giocare ogni tre giorni c’è stato davvero pochissimo tempo a disposizione per gli allenamenti. Di concerto con lo staff medico proveremo innanzitutto a risolvere quei piccoli acciacchi con cui alcuni giocatori sono costretti a convivere da un po’ di tempo, così da poter iniziare a costruire concretamente una condizione fisica ottimale in vista della corsa scudetto”.

FIOCCO ROSA IN CASA MERAZZI – Massimo Merazzi, preparatore atletico della Lube Banca Marche, è diventato per la prima volta papà. A Macerata la moglie Cristina ha dato alla luce una splendida bambina di nome Matilde. Alla famiglia Merazzi i più sinceri auguri da tutta la Lubevolley e dalla redazione di Cronache Maceratesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X