Al Della Vittoria arriva lo Sporting Pisa
Il Tolentino vuole ipotecare la semifinale

COPPA D'ECCELLENZA - Alle 14.30 l'andata dei quarti di finale. Nei cremisi non ci saranno Monteneri e Angelini, tra i toscani occhio al bomber Gori
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
melchiorri-arcolai

Il difensore della Maceratese Arcolai in scivolata contro Melchiorri

di Paolo Del Bello

Per la partita di andata dei quarti di finale della Coppa Italia Nazionale di Eccellenza è in programma al Della Vittoria di Tolentino, con inizio alle ore 14,30 la sfida tra la squadra cremisi ed il Pisa Sporting Club. Dopo Grottammare, per il Tolentino quindi c’è subito un’altra gara importante e mister Mobili si aspetta da parte dei suoi giocatori un’altra prova di carattere contro un avversario che arriverà al Della Vittoria deciso a vendere cara la propria pelle. L’undici guidato da mister Mobili sta attraversando un buono momento di forma e farà di tutto per vincere la partita. Determinante oltre alla vittoria sarà non subire reti in previsione della gara di ritorno in programma il prossimo 14 marzo. Nel Tolentino mancheranno Monteneri ed Angelini fuori per infortunio. L’undici che inizialmente scenderà in campo  quindi non dovrebbe discostarsi molto da quello che ha giocato e battuto domenica  il Grottammare. L’unico dubbio per il tecnico cremisi riguarda chi prenderà il posto di Angelini. Tartabini sembra favorito su Ciccioli. Il Pisa Sporting Club arriva a Tolentino reduce dal successo esterno di domenica scorsa in casa del Lammari per 1 a 0 ed occupa attualmente il secondo posto in classifica, distanziato però di venti punti dalla capolista FC Lucca. La formazione toscana, non potendo più dire nulla per la vittoria finale del campionato punta molto sulla Coppa Italia e quindi scenderà nelle Marche deciso a vendere cara la propria pelle. Nella passata stagione il Pisa Sporting Club ha vinto i play-off regionali ma fu stata eliminata a livello nazionale dalla Vis Pesaro mentre fu l’Ancona ad estrometterla dalla Coppa Italia, che a sua volta aveva battuto i cremisi nello spareggio di Falconara Marittima. La formazione toscana, allenata da mister Lorenzo Roventini è una formazione formata da giocatori di grossa esperienza come i difensori Balestri classe 1975 ex Torino, Modena e Salernitana, Baroni, classe 1972, Pagani classe 1975, capitan Romanini classe 1985. Da temere l’attaccante Gori, classe 1985, autore già di 26 reti di cui 17 in campionato e 9 in Coppa Italia. A Tolentino oltre a capitan Romanini sarà assente uno dei giovani più interessanti dell’Eccellenza Toscana, il centrocampista Brondi, classe 1994, entrambi fuori per squalifica. A dirigere Tolentino-Pisa Sporting Club è stato designato il signor Ilario Guida di Salerno.

PROBABILI FORMAZIONI:
TOLENTINO: Cantarini, Mazzoni, Iommi, Fermani, Cappaurccia, Ortolani, Romanski, Sabbatini, Melchiorri,Iacoponi, Tartabini. A disposizione: Lori, Aquilanti, Pistelli, Ciccioli, Dedja, Paoloni, Aifuwa. All, Mobili.
PISA SPORTING CLUB: Licciardi, Rossi, Balestri, Bartoletti, Pagani, Baroni, Beltramme, Alberti, Gori,, Tamberi, Maccari, All. Roventini.
ARBITRO: Ilario Guida di Salerno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X