Amatori Appignano nuova capolista
Primo ko del Fabiani Matelica

IL PUNTO SULLA TERZA - Nel girone H termina in parità il big match San Girio-Macerata 1921
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
RENZI-SAN-MARONE1-300x243

Il portiere del San Marone Renzi

di Luigi Labombarda

Nello scorso weekend è ripreso anche il campionato di Terza categoria, con la prima giornata di ritorno che ha regalato alcune sorprese. Ancora ebbro della vittoria della Coppa Marche provinciale, il Fabiani Matelica cade per la prima volta in campionato proprio in vista dello scontro al vertice del girone G con il Pian di Pieca. Nel girone H la nuova capolista è ora l’Amatori Appignano, che approfitta del pareggio del Macerata 1921 in quel di Potenza Picena. Nel girone I la Robur rialza la testa dopo la sconfitta in Coppa e vince a Loro Piceno, mantenendo i cinque punti di vantaggio sul Colbuccaro. Il 2012 si apre col botto per quanto riguarda i gol realizzati: ben 89 (nuovo record stagionale), di cui 40 nel solo girone G. Si sono registrate 12 vittorie casalinghe, 5 pareggi e 4 successi esterni. Nel girone G è arrivata la prima sconfitta della capolista Fabiani Matelica, che perde a Sefro: il 2-0 dei padroni di casa è firmato Macovei. Il Pian di Pieca si avvicina così a soli due punti, grazie al facile successo casalingo con la Nova Camers, e venerdì prossimo andrà a far visita proprio alla capoclassifica nel tentativo di riaprire i giochi per la promozione diretta. Si avvicinano alla vetta anche Juventus Club ed Esanatoglia. I tolentinati vincono in trasferta lo scontro diretto con il Pioraco, una gara ricca di emozioni che finisce 4-3 per i bianconeri; l’Esanatoglia ha vita facile con la Vis Gualdo, che strapazza con un roboante 8-2. Palombese e Colmuranese ripartono di slancio con due successi casalinghi, rispettivamente 3-2 all’Aurora San Severino e 4-1 allo Sforzacosta, mentre tra Visso e Monte San Martino finisce 4-4, con gli ospiti in lutto per la recente improvvisa scomparsa del difensore Virgili. Nel girone H finisce 2-2 tra San Girio e Macerata 1921, così i maceratesi perdono la testa della classifica a vantaggio dell’Amatori Appignano (facile 5-1 casalingo con la Giovanile Corridoniense). Senza grossi patemi anche il 4-0 con cui l’Abbadiense si sbarazza della Nuova Picena e che permette ai gialloverdi di confermarsi in zona playoff, approfittando anche dell’1-1 del big-match di giornata tra le dirette rivali Vis Civitanova-Montemilone (alla rete del neo-arrivato Damiani per gli ospiti, risponde il centrocampista Broccolo). E’ sofferto il 2-0 con cui l’Europa supera il Borgo Mogliano al sintetico “F.lli Farina” di Recanati, più agevole invece il 3-0 con cui il Sambucheto liquida il Maranello (a segno Pietrella con una doppietta e il senegalese Ba). Il Real Macerata spreca diverse occasioni da rete dopo il vantaggio di Carlini e si fa raggiungere sull’1-1 dall’unico tiro in porta della Luna Insonne. Nel girone I la Robur Macerata riparte con un sonoro 5-1 a Loro Piceno con la Nuova Mogliano, protagonista Walter Bisonni autore di una tripletta. Restano così i cinque punti di vantaggio sul Colbuccaro, che torna da Porto Sant’Elpidio con un netto 3-0 al fanalino di coda Nuova Faleria. Vincono anche tutte le altre pretendenti alla zona playoff. Un rimaneggiatissimo Real Marche soffre contro il San Marco Petriolo ma riesce a prevalere per 3-1 (reti di Napoleoni, Scoppa e Cipriani per i civitanovesi, Viti per gli ospiti) e si porta al terzo posto, inseguito ad una lunghezza dalla Nuova Pausula, vincente a sua volta per 2-1 in casa dell’Olimpia M.S. Pietrangeli; successi anche per Atletico 99 (2-1 al San Giuseppe) e Real Molino (3-0 al Cascinare). La sfida tra CSKA Corridonia e San Marone termina invece 2-2, con gli ospiti raggiunti per due volte dalle reti corridoniensi e vicini a capitolare nei minuti finali.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Michele Macovei (Sefrense). La sua doppietta nella prima frazione di gara infligge al Fabiani il primo stop stagionale e gli permette di portarsi in testa alla classifica marcatori del girone G con 14 reti.

IL TOP 11:
1-    Renzi (San Marone)
2-    Caponi (Pian di Pieca)
3-    Pizzichini (Abbadiense)
4-    Mandolesi (Europa Calcio)
5-    Calvigioni (Colmuranese)
6-    Costantini (Real Molino)
7-    Scoppa (Real Marche)
8-    Mari (Juventus Club Tolentino)
9-    Pietrella (Sambucheto)
10-    Bisonni (Robur Macerata)
11-    Macovei (Sefrense)
All. Fontinovo (San Girio)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X