Potenza Picena al secondo posto
Quinta vittoria consecutiva del Matelica

IL PUNTO SUI TORNEI DI PROMOZIONE - L'Aurora Treia ringrazia il centrocampista Pandolfi. Esonerato Quinzi, a Chiesanuova torna Moriconi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Casoni

Il centrocampista del Potenza Picena Andrea Casoni

di Federico Bettucci

Missione compiuta. Il Potenza Picena aggancia il secondo posto dopo l’exploit di Marcelli di Numana. I giallorossi sono in compagnia di Folgore Falerone (fermata in casa sull’1-1 da una bella Vis Macerata, che prima dell’intervallo trova il pari con Baiocco) e Porto Sant’Elpidio, ma la seconda piazza è virtualmente tutta loro, visto che i 39 punti li hanno conquistati giocando un match di meno. Gli uomini di Santoni in casa del Sirolo Numana vanno al riposo in svantaggio per 1-0, ma nella ripresa, per giunta in inferiorità numerica per il rosso a Lovascio, si scatenano: Passarini (di testa su angolo di Casoni), Verdolini (mancino sotto l’incrocio) e Casoni (combinazione con Dell’Aquila) in meno di mezz’ora firmano il 3-1 esterno. Colpaccio dell’Aurora Treia a Portorecanati, ennesima soddisfazione della sua prima stagione in assoluto in Promozione. I rivieraschi, già battuti all’andata in notturna a Treia, vengono piegati nuovamente dalla truppa di Fermaneli: decide Pandolfi, che sigla lo 0-1 a metà del secondo tempo. Torna a conoscere l’onta della sconfitta il Trodica, che cade a Servigliano contro il San Marco: al 18’ è già 2-0. Dopo 5 batoste filate (con 0 gol segnati e la bellezza di 11 incassati) risorge il Porto Potenza, che in un sol colpo manda in crisi nera il Chiesanuova (2-0 a domicilio con gol di Diomedi e di Rossi su rigore a cavallo dei due tempi) e si erge fuori dalla zona che condannerebbe all’appendice dei playout. Gli sconfitti, penultimi, cambiano ancora guida tecnica: via Quinzi, torna Moriconi.

Matelica

Il Matelica continua a volare

Bugari è l’eroe del week end della Monteluponese. Sul campo del temibile Montegiorgio la matricola di Carinelli, in dieci uomini per l’espulsione ad inizio ripresa di Panti, trova il preziosissimo pareggio al novantesimo. La Vigor Pollenza a Cupramarittima prima scappa con Ulivello (rigore al quarto d’ora), ma poi viene raggiunta e superata dalla Cuprense (2-1). Nel girone A è sempre più super il Matelica, che si piazza minaccioso a soli 2 punti dalla vetta (dove, in compagnia di River Urbinelli e Vismara, c’è l’Apiro surclassato 3-0 a Castelfidardo). Sì, solo due lunghezze, dopo un girone di andata tutt’altro che esaltante, la separano dal primo posto. A Passatempo, poco dopo l’ora di gioco, Federici autografa l’1-0 che significa quinta vittoria consecutiva (di cui 4 per 1-0). Nel mirino c’è l’Eccellenza.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Diego Pandolfi (Aurora Treia). Quarto gol stagionale. Non sono pochi per un centrocampista. Se poi sono così decisivi come quello di Portorecanati, dove l’Aurora raccoglie 3 punti vitali in ottica salvezza…

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Cionfrini (Monteluponese)
2 – Mancini L. (Vis Macerata)
3 – Parise (Monteluponese)
4 – Passarini (Potenza Picena)
5 – Pandolfi (Aurora Treia)
6 – Bugari (Monteluponese)
7 – Verdolini (Potenza Picena)
8 – Casoni (Potenza Picena)
9 – Federici (Matelica)
10 – Baiocco (Vis Macerata)
11 – Diomedi (Porto Potenza)
Allenatore: Spuri Forotti (Matelica)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X