Presi i vandali dei park coperti
Nei guai tre ragazzini di Tolentino

Sono stati sorpresi dai carabinieri intorno alle 4, quando con gli estintori del sistema antincendio del parcheggio Foro Boario avevano rotto i vetri di cinque autovetture e spruzzato al loro interno la polvere antincendi
- caricamento letture

vandaliDa dicembre ormai lasciare l’auto in sosta la notte in uno dei tre parcheggi coperti (via Filzi, viale Matteotti e via Foro Boario) era diventata una scommessa. Tante, infatti, le possibilità di andare a riprendere la macchina al mattino e ritrovarla danneggiata (leggi l’articolo). Tanti gli episodi che in poco più di un mese avevano visto i vandali in azione (almeno quindici le denunce presentate in caserma), ma stavolta a tre ragazzini è andata male perchè ieri notte sono stati colti con le mani nel sacco dai carabinieri. I tre, due minorenni fra cui una ragazza e uno appena maggiorenne, sono stati denunciati per danneggiamento aggravato. Intorno alle 4, con gli estintori del sistema antincendio del parcheggio Foro Boario, il terzetto, sulle cui tracce i militari erano da qualche tempo, avevano rotto i vetri di cinque autovetture e spruzzato al loro interno la polvere antincendio. I tre giovani, che avevano bevuto alcolici, quando sono arrivati i carabinieri non sono ovviamente riusciti a fornire nessuna spiegazione plausibile al loro assurdo comportamento. I due minori sono stati denunciati alla competente procura minorile di Ancona, mentre il maggiorenne alla procura di Macerata. Se riconosciuti responsabili di tutti gli atti vandalici su cui stanno indagando i carabinieri, ai tre giovani costeranno cari sia il procedimento penale avviato nei loro confronti, sia il risarcimento dei danni provocati alle autovetture in sosta che ammonta a diverse migliaia di euro.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X