Unimc premia Allevi
E’ lui il “Laureato dell’anno”

MACERATA - Dopo la cerimonia, il famoso pianista presenterà il suo libro "Classico Ribelle"
- caricamento letture
Giovanni-Allevi_1-215x300

Giovanni Allevi

di Martina Brescia

Giovanni Allevi torna all’Università di  Macerata 14 anni dopo la sua laurea. Sabato 21 gennaio infatti  sarà ospite della IX edizione della Giornata del laureato dell’Università di Macerata. Il celebre musicista e compositore tornerà nell’Ateneo dove si è laureato in filosofia nel 1998 per ricevere il premio “Laureato dell’anno”. In questo incontro, organizzato dall’Associazione Laureati dell’Ateneo maceratese (Alam), l’Università riunirà i propri dottori di 25 e 50 anni fa con quelli “cum laude” del 2010.
Allevi sarà ospite d’onore dell’evento e, nel pomeriggio, nell’auditorium San Paolo, in piazza della Libertà, presenterà il suo terzo e ultimo libro “Classico ribelle”: una riflessione filosofica sulla “nuova” musica, o meglio sulla musica classica contemporanea; una condivisione di lezioni apprese, una sorta di manuale della felicità in cui tutti potranno riconoscersi e ritrovare il senso della propria unicità. Nato ad Ascoli Piceno nel ’69, è diventato famoso in tutto il mondo per l’innovazione e l’originalità che caratterizza la sua arte, sempre più vicina alla ricerca della semplicità e “alla ricerca di quel lampo di poesia che si nasconde tra le pieghe dell’esistenza”. Attraverso la sua musica Allevi offre una nuova lettura del mondo contemporaneo, poiché secondo lui “stiamo tornando nel Rinascimento italiano, dove l’artista deve essere un po’ filosofo, un po’ inventore, un po’ folle, deve uscire dalla torre d’avorio e avvicinarsi al sentire comune”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X