Civitanovese spietata, un gol per tempo
e la Maceratese perde il derby

GIOVANISSIMI - Vittoria per 2-0 della compagine allenata da mister Tentella, ad un passo dalla qualificazione ai regionali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La formazione Giovanissimi della Maceratese

Era sicuramente il match di cartello del giro di boa quello tra le formazioni rossoblu e biancorossa disputatosi all’antistadio “Ciccarelli” di Civitanova. A spuntarla è stata la compagine allenata da mister Tentella, vittoriosa con un secco 2-0. Il campo ha messo in luce uno stradominio fisico dei locali rispetto alla stazza degli ospiti, in nettà inferiorità. Sorride la Civitanovese, piange la Maceratese. Un gol per tempo segnava il consolidamento del primo posto nel girone L per i rossoblu che ora sono davvero ad un passo dalla qualificazione ai regionali. Traguardo quest’ultimo invece sempre piu lontano per la Maceratese, distante ben 7 lunghezze dal duo Sangiusto-Civitanovese e ormai irraggiungibile. Ai ragazzi di Tartuferi non resta che sperare in un ottimo piazzamento tra le terze classificate, criterio utile nel discorso ripescaggi, che nel caso dei giovanissimi saranno 4. Il mister biancorosso fa i complimenti agli avversari e non si nasconde dietro un dito in merito al risultato finale: “Hanno molto più di noi e domenica lo hanno dimostrato. Il risultato è giusto per quanto visto in campo. Sotto l’aspetto fisico non c’è stato confronto. Giocare con ben 7 ’98 dall’inizio e quindi con un deficit fisico notevole, è un pegno che paghiamo spesso. Faccio comunque i complimenti ai miei ragazzi per quello che hanno dato: rispetto al match d’andata finito con lo stesso risultato ho notato molti miglioramenti, segno che stiamo lavorando bene. Peccato per quel rigore che ci ha negato l’arbitro ad inizio ripresa sull’1-0, a mio avviso solare. Forse avremmo perso lo stesso ma sull’1-1…Comunque è inutile parlare, dobbiamo abbassare la testa e pensare a lavorare in vista dei prossimi impegni”. Domenica prossima la Maceratese riceverà la visita di un altro cliente scomodo: quella Sangiusto che la guarda da ben 7 gradini di altezza in classifica. Fischio d’inizio al “Della Pace” alle ore 15,30.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X