Naturino più forte degli infortuni
Villafranca battuta a domicilio

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
COACH_cervellini_carlo

Coach Carlo Cervellini della Naturino

Una Naturino Sapore di Mare in palla, nonostante gli acciacchi che ne avevano rallentato l’avvicinamento alla partita, coglie il suo primo successo esterno in stagione violando il parquet di Villafranca per 67-73. Terza vittoria nelle ultime quattro gare per la Virtus, che sale a quota 6 punti e si allontana dalla zona pericolosa della classifica. Un match condotto per ampi tratti dai ragazzi di coach Cervellini, al solito pimpanti sin dai primi minuti, trascinati stavolta da un De Falco molto coinvolto nei giochi (10 punti, tutti nel primo tempo, conditi da 6 rimbalzi). Dopo un primo quarto battagliato, la Naturino allunga nei secondi dieci minuti, quando il pick and roll di Temperini e Cernivani diventa un rebus per la Tosoni e consente agli ospiti di volare anche a +11 (24-35 al 17’). 8 punti rapidi di Faccioli, però, propiziano il break di 10-2 che riporta a contatto i padroni di casa. Si va al riposo lungo sul 34-37. Nel terzo quarto entra in partita un fin lì silente Dalfini, che però trova pane per i suoi denti in un presente Baldoni (9 punti nel terzo quarto, 15 alla fine con 7/10 dal campo e 9 rimbalzi). Civitanova resta avanti, ma non riesce ad allungare, chiudendo il periodo avanti di 5 (45-50). Nell’ultimo periodo la Naturino cala, butta qualche palla di troppo e Villafranca riesce anche a mettere il naso avanti, toccando il +3 a 5’ dalla sirena con un bell’appoggio di Dalfini (57-54). Ma i biancoblu sono ben diversi da un mese fa, Temperini e Cernivani si caricano la squadra in spalla e ribaltano l’inerzia della gara non sbagliando più nulla. Una tripla di Accini mette i brividi alla Naturino (63-63 a 2 minuti dalla sirena), ma la replica del solito Temperini e l’errore di Dalfini sul ribaltamento di fronte chiudono di fatto il match, sigillato dai 4 tiri liberi di Caldarelli sul fallo sistematico dei padroni di casa. Il peggio è passato, Tessitore e compagni possono guardare con fiducia alle prossime sfide, a partire da quella interna di domenica contro Marostica.

il tabellino:

TOSONI VILLAFRANCA – NATURINO CIVITANOVA 67-73

TOSONI: Accini 11, Bertasi ne, Bolcato 11, Cobelli ne, Dalfini 12, Faccioli 11, Garofoli 6, Mori 12, Polettini 2, Salaorni ne.

NATURINO: Acquaroli ne, Baldoni 15, Caldarelli 6, Cernivani 13, De Falco 10, Ferraro ne, Foresi, Frascione 10, Temperini 19, Tessitore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X