Il Serralta schianta l’ostacolo Ripe
e vola in vetta alla classifica

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN SECONDA - Il 3-0 ottenuto sul terreno di Loro Piceno fà volare Marrocchi e soci, appaiati con il Montesangiusto in cima alla graduatoria
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
BICIUFFI-PAOLO-ALLEN

Paolo Biciuffi, allenatore del Serralta

Un Serralta sempre più autoritario e convincente supera anche l’ostacolo Ripevaldichienti espugnando con un netto e largo 3-0 il campo di Loro Piceno, portando così a cinque le vittorie consecutive. Altri tre punti importanti per i settempedani che portano a compimento la lunga rincorsa alla vetta della classifica con l’ottenimento del primo posto. Il successo esterno arriva al termine di una prova ottima sotto molti aspetti, ma quello che ha colpito di più dei gialloblù è stata la personalità, la sicurezza nel possesso palla ed il saper gestire ogni fase del match, dalla più semplice alla più complicata; oltre a ciò eccellente è stata la condizione atletica con i giocatori che hanno pressato, corso e raddoppiato per tutti i 90 minuti. Da sottolineare pure come tutto il gruppo sia cresciuto e sia di valore e prova ne è il fatto che due dei subentrati, Marrocchi e Giorgi, sono andati a bersaglio dando ragione anche alle scelte fatte da mister Biciuffi. Di contro un Ripevaldichienti apparso almeno oggi non in giornata, poco incisivo in avanti e con qualche svagatezza di troppo in difesa, ma c’è da dire che le attenuanti non mancano ed arrivano dai meriti del rivale di giornata che davvero non ha sbagliato nulla. Al via un’assenza per parte date dagli squalificati Maccioni negli ospiti, sostituito dal rientrante Piccioni, e Paoloni nei locali. Prima parte di gara di studio e senza azioni da annotare, malgrado ci sia un buon ritmo e appare chiaro che la contesa si potrebbe sbloccare solo con un episodio e questo arriva puntuale dopo 25 minuti. Lungo rilancio di Natali che arriva presso il vertice sinistro dell’area avversaria dove Tarquini è ben piazzato per toccare all’indietro verso il proprio portiere, ma il retropassaggio di testa del terzino risulta corto e debole e questo consente a Dignani, bravo a crederci, di andare a contrasto con Caproli e di vincere il rimpallo che gli permette di tenere palla e di piazzare il piatto destro a fil di palo con freddezza e precisione. Serralta in vantaggio con la prima rete in stagione per il centrocampista. Non c’è una reazione decisa del Ripe che non riesce a trovare misure e cambio passo e, anzi, al 37’ sono gli ospiti a tornare al tiro con Clemente che in corsa piazza il diagonale rasoterra facile preda, però, di Caproli. Finale di tempo che vede i locali pericolosi sugli sviluppi di un calcio piazzato con un tocco al volo di Ferranti che viene respinto da Carbone, ben posizionato davanti alla propria porta, prima che possa impensierire Sorichetti. La ripresa non cambia inerzia rispetto alla prima frazione ed al minuto 17 il Serralta è mortifero in contropiede: tutto nasce da una volata a destra di Sfrappini che una volta in area scarica il rasoterra che Caproli in uscita è bravo a respingere con il piede, l’azione prosegue con Dignani che dal limite prova la conclusione che, deviata da un avversario, fa schizzare la palla verso la sinistra dell’area dove Marrocchi, entrato da appena un minuto, con il sinistro stoppa e tira fulminando Caproli con un fendente imparabile che si insacca sotto l’incrocio. Serralta sul 2-0 e primo gol stagionale per l’attaccante. Scocca il 29’ quando il Serralta dà il colpo di grazia chiudendo di fatto il match: disimpegno impreciso di Cortigiani che vede gigli Claude prendere palla e scendere a sinistra fino a fondo campo per un cross verso la porta che impegna Caproli in una smanacciata che fa scendere il pallone davanti alla porta dove Giorgi, anche lui entrato da poco, prima sbaglia il tocco volante poi si rifà andando in tuffo di testa per mettere nel sacco. 3-0 Serralta e partita in ghiaccio. Prima della fine da segnalare un colpo di testa in mischia di Scagnetti che impegna Sorichetti alla presa in tuffo ed un buon destro rasoterra in corsa scoccato da Cocci che Caproli abbranca in tuffo. La contesa si chiude con il Ripe che esce sconfitto, ma senza conseguenze particolari per la classifica, e con il Serralta che è il nuovo leader del torneo in coabitazione con il Montesangiusto.

il tabellino:

RIPEVALDICHIENTI – SERRALTA 0-3

RIPEVALDICHIENTI : Caproli, Vagni, Tarquini, Cencioni (78’ Parrucci), Sebastianelli (31’ Antongirolami), Contigiani, Pazzaglia (61’ Gasparini), Lupetti, Scagnetti, Farroni, Ferranti. A disp. Carletti, Calvigioni, Quintili, Galanti. All. Calvigioni Giordano.

SERRALTA : Sorichetti, Palazzesi, Scarpacci (80’ Cocci), Gigli Valerio, Carbone, Natali, Gigli Claude, Piccioni (62’ Marrocchi), Sfrappini (70’ Giorgi), Clemente, Dignani. A disp. Paniconi, Montemarani, Alessandrini, Cappabianca. All. Biciuffi.

ARBITRO : Marinozzi di Fermo.

RETI : 25’ Dignani, 62’ Marrocchi, 74’ Giorgi.

NOTE : spettatori 50. Ammoniti: Scarpacci e Contigiani. Angoli: 3-1 per il Serralta. Recupero: st 3’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X