Rugby, gli Amatori Macerata continuano
a far valere il fattore campo

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Per gli Amatori Rugby Macerata gli incontri casalinghi hanno stabilito un forte legame col concetto di vittoria, e anche l’ultimo match ha contribuito a confermare il binomio Sforzacosta-successo con 122 punti per i maceratesi contro la Otium Fermo. Più di venti le marcature tra primo e secondo tempo, record mai stabilito prima dagli Amatori Macerata, che dopo solo quindici minuti dal fischio di inizio già potevano contare sul punto di bonus. Poco ha potuto la neonata formazione del fermano contro l’intensità dei maceratesi, che hanno impostato tutta la partita sulla continuità in attacco, cercando di muovere velocemente il pallone penetrando i verchi di una difesa poco organizzata. Grande l’entusiasmo del numeroso pubblico che ha potuto anche godere delle prestazioni di tre giocatori in forza nell’under 20 di Macerata, all’esordio in categoria seniores: l’estremo Barbaresi, il flanker Svampa e il mediano di mischia Romagnoli, i quali hanno tenuto alto ritmo e intensità del gioco dimostrando eccezionale maturità nell’esecuzione tecnico-tattica. Gli Amatori hanno pigiato sempre sull’acceleratore, sfruttando tutte le occasioni possibili per provare schemi e giocate e cercando sempre la meta con un Evangelista molto ispirato dalla piazzola. Ora per il team Sapore di Mare ci sarà una domenica di riposo, ma il rugby maceratese presenzierà ad Ascoli con due categorie juniores.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X