A Corridonia le Comunali si tingono di rosa

VERSO LE ELEZIONI - L'attuale sindaco Nelia Calvigioni probabilmente sarà ricandidata dalla lista "Insieme per Corridonia" e sembra dovrà vedersela con Barbara Trasatti, presidente di Confcommercio
- caricamento letture
nelia_calvigioni

Nelia Calvigioni, sindaco di Corridonia

di Alessandra Pierini

L’orizzonte elettorale di Corridonia  in vista delle amministrative del 2012 si tinge di rosa. Sembra infatti che sarà  una battaglia al femminile quella che prenderà il via la prossima primavera. Da una parte, a rappresentare  la lista civica “Corridonia Insieme” di orientamento centro sinistra  sarà quasi sicuramente Nelia Calvigioni, sindaco uscente che nelle elezioni del 2007 spopolò conquistando il voto del 55,7% degli elettori e ha amministrato in questi cinque anni. La Calvigioni non si sbilancia e affronta il tema con cautela: «Prima delle elezioni abbiamo ancora molto da fare poi deciderò se andare avanti. In questi cinque anni mi sono tolta molte soddisfazioni e potrebbero anche essermi sufficienti comunque l’intenzione è quella di portare avanti il progetto di città iniziato con la lista Corridonia Insieme per il bene di tutti». Nelia Calvigioni è una delle poche donne sindaco della Provincia di Macerata, ha dimostrato di avere grinta e spirito battagliero ma a quanto pare dovrà fare i conti con un’altra donna, Barbara Trasatti, presidente di Confcommercio Corridonia, titolare di uno studio grafico, anche lei molto dinamica e tutt’altro che arrendevole che sarà probabilmente candidata da un’altra lista, questa volta di centro destra. Non mancheranno altri contendenti e c’è chi sta lavorando per una lista civica espansa che dovrebbe raccogliere tutti coloro che vogliono un forte cambiamento. Insomma, a distanza di diversi mesi dal turno elettorale, c’è già un certo fermento da parte di tutti gli schieramenti.

barbara_trasatti

Barbara Trasatti



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X