Volley femminile, primo ruggito
per l’Helvia Recina 2000

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Lombardi

La centrale Sara Lombardi

La Roana Helvia Recina 2000 mostra subito gli artigli nella gara di esordio del massimo campionato regionale di serie C conquistando l’intera posta in palio sul campo della temuta Gs Team 80 Gabicce Mare. Per le ragazze di Sergio Innocenzi un successo netto per 3-0 con parziali di 25-21, 25-18, 25-21 che serve anche a sfatare un tabù negativo, visto che nei quattro precedenti con le pesaresi in serie C erano arrivate altrettante sconfitte e che vale la sesta vittoria consecutiva in gare ufficiali in questo inizio di stagione. La Gs Team 80 ha indubbiamente pagato l’assenza dell’opposto titolare Gaia Magnifico, figlia d’arte dell’ex campione di basket della Scavolini Walter Magnifico, non riuscendo a trovare la giusta continuità in attacco con le ragazze alternatesi nel ruolo. Dall’altra parte della rete un’ispirata Claudia Storani, supportata da una ricezione su buone percentuali, ha orchestrato diligentemente le bocche da fuoco bianco azzurre distribuendo il gioco sia al centro che in banda, con Sara Lombardi, Naiara Fernandes ed Elisa Giorgi ampiamente sopra la doppia cifra di palloni vincenti. Dopo i primi due set condotti senza grandi patemi sempre in vantaggio dalla Roana Helvia Recina 2000, nel terzo le tigrotte hanno dimostrato grande carattere e grinta rimontando da una situazione di svantaggio di 16-11 grazie a quattro punti consecutivi di Naiara Fernandes e al gioco al centro di Bonfigli e Lombardi. Sul 21 pari lo strappo decisivo delle ragazze di Innocenzi che non hanno lasciato cadere a terra un solo pallone e grazie ad un servizio ficcante hanno chiuso il match a proprio vantaggio. La squadra è in crescita e si sono viste buone cose in tutti i fondamentali con una buona ricezione, una coordinazione tra muro e difesa molto efficace nei frangenti decisivi e un affiatamento di squadra in costante crescita e non da ultimo la dimostrazione di carattere nel terzo set, dopo un avvio di parziale sotto tono, che è un aspetto decisivo. L’attenzione è già concentrata sulla prima gara casalinga della seconda giornata contro l’Apav Lucrezia, formazione che ha cambiato poco rispetto allo scorso anno con due soli volti nuovi in rosa e vincente all’esordio 3-1 sulla Bottega Volley, in programma sabato 22 ottobre alle 21.15 alla palestra di via dell’Acquedotto di Villa Potenza, match che sarà trasmesso in diretta sulle frequenze di Radio Nuova InBlu.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X