Tolentino: in arrivo due nuove rotatorie

Una è attesa da anni e sarà collocata all'incrocio fra via Nazionale, viale della Repubblica e via Flaminia
- caricamento letture

marco_romagnoliL’Amministrazione comunale di Tolentino intende realizzare due nuove rotatorie con l’intento di decongestionare il traffico e di rendere più sicuri alcuni incroci. La prima sarà realizzata tra via Nazionale, viale della Repubblica e via Flaminia e oggetto di una precedente proposta del 2004 non realizzata a causa di contrasti con i proprietari delle aree private mentre la seconda sarà realizzata all’incrocio con via Caduti di Nassirya, la strada che porta alla piscina comunale “Caporicci” ed alla nuova Caserma dei Carabinieri.

I nuovi progetti preliminari, per quanto riguarda la prima rotatoria tra via Nazionale, viale della Repubblica e via Flaminia, prevedono una soluzione che non inficia in alcun modo la proprietà di privati e quindi, a differenza di quanto accaduto nel 2004, il progetto può essere realizzato senza dover ricorrere agli strumenti per l’acquisizione di proprietà private. Nello specifico il progetto preliminare di questa rotatoria presenta schematicamente le seguenti caratteristiche:

isola centrale rialzata con un diametro di 6 metri realizzata in materiale prefabbricato con materie plastiche resistenti, non deformabili né sgretolabili e riciclabili al 100%, quattro isole spartitraffico per il convogliamento del traffico veicolare realizzato con il medesimo materiale; mantenimento del parcheggio delle attività commerciali di via Nazionale con l’obbligo di precedenza da parte dei veicoli che escono dal parcheggio privato nell’immettersi nella rotatoria stessa. Il quadro economico per la realizzazione della rotatoria prevede una spesa complessiva di 25 mila euro.

Invece, il progetto preliminare relativo alla realizzazione della seconda rotatoria in via Caduti di Nassirya, che presenta le stesse caratteristiche di quella da realizzare in via Nazionale, prevede  lo smontaggio del marciapiede attualmente esistente, la realizzazione della rotonda, il posizionamento delle isole spartitraffico, il ripristino dell’asfalto, la realizzazione della segnaletica orizzontale e verticale, la sistemazione della scarpata soprastante la rotonda con scritta “Tolentino” con siepe verde e cespugli di rose e piante sempreverdi. Il quadro economico per la realizzazione della rotatoria di via Nassirya prevede una spesa complessiva di 35 mila euro.

“Nei prossimi giorni – ha dichiarato l’Assessore ai Lavori Pubblici Marco Romagnoli (nella foto) – si terrà una riunione operativa per dare avvio concreto ai lavori. Vi sarà una prima fase che, ovviamente, sarà sperimentale per verificare sul campo la piena funzionalità delle due rotonde. Si tratta di due opere di grande utilità e sicurezza per i cittadini e che non creeranno nessun danno o fastidio ai privati, con costi realizzativi assai limitati. Mi sento in dovere di ringraziare l’Ufficio Tecnico per l’impegno profuso ed in particolare i progettisti per le soluzioni suggerite”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X