Rugby serie C, Cus Camerino devastante
93 a 0 al Guardia Martana

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
romani

Gabriele Romani

di Paolo Ortolani

Scontro fratricida tra “cinghiali”. Così si apre la stagione 2011/12 di rugby, campionato interregionale umbro-marchigiano di serie C, girone 6. I camerti giungono nel cuore dell’Umbria per il primo incontro ufficiale della stagione. La formazione è al completo e il morale alto per le ottime prestazioni di precampionato che fanno ben sperare in un decorso dignitoso e ricco di soddisfazioni. Il Guardia Martana rugby, formazione che raccoglie gli appassionati della zona dei Monti Martani, gioca sul proprio campo di Pontenaia di Todi. Il  Cus Camerino rugby parte guardingo in difesa e pungente in attacco. Oggi però non c’è partita. Fin dalle prime battute affonda senza pietà e si capisce che si giocherà a senso unico. La cronaca diventa una litania noiosa di realizzazioni. Da segnalare le quattro mete di Gabriele Romani e le prime in assoluto per Marco Torresi e Federico Ciciani. Entusiasmo alle stelle in casa giallo-nera che comincia così a raccogliere i frutti dell’esperienza maturata nello scorso campionato, la giusta preparazione fisica e, su tutto, finalmente la consapevolezza delle proprie possibilità, senza timori riverenziali. Domenica 16 ottobre si giocherà al Luzi di Camerino contro il Porto Sant’Elpidio alle ore 15:30.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X