Basket serie D, bella vittoria dell’Abm
in casa della Sacrata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Arriva in trasferta, a Porto Potenza Picena contro la Sacrata, il primo hurrà per i giovani maceratesi dell’Abm. Al termine di un incontro combattuto e dai mille volti, infatti, i biancorossi si impongono per 60-56 grazie ad un perentorio parziale di 23-15 nell’ultimo periodo. I primi due quarti si erano svolti all’insegna di una prevalenza delle difese sui reciproci attacchi, tanto che il punteggio al riposo vedeva i padroni di casa condurre per 31-23, indice anche di una certa imprecisione da ambo le parti nonostante gli sforzi di Pairone, in casa ABM, e dello sfortunato Mannino, in casa Sacrata, che doveva abbandonare anzitempo la contesa per infortunio. Erano due triple consecutive di Kasperskyy a dare il là alla rimonta maceratese che veniva poi perfezionata dal nuovo assetto difensivo che permetteva un gran numero di recuperi per infrazione di 24 secondi. Dall’altra parte del campo era bravo il play Antinori a fare le scelte giuste e ad imbeccare i compagni maggiormente in ritmo come il positivo Marco Mancini, 14 per lui alla fine, e il già citato Pairone, 19. Anche le seconde linee davano un prezioso contributo come dimostrato da Centioni che, utilizzato nei minuti finali per problemi di falli dei titolari, segnava freddamente due tiri liberi sul fallo sistematico dei porto potentini e si permetteva il lusso di recuperare una palla nell’azione successiva chiudendo di fatto la contesa. Grande soddisfazione in casa maceratese, più ancora che per i due punti per i segnali di miglioramento dei singoli e del gioco di squadra rispetto alla prima uscita, in attesa di un ulteriore salto di qualità nelle prossime partite.

il tabellino:

SACRATA : Camilletti 6, Mannino 14, Cuna 5, Palumbo 4, Napoli 12, Capitanelli 8, Camilletti 4, Cardinale n.e., Leoni 1, Mori 2.

ABM : Mancini F. 3, Centioni 2, Mancini M. 14, Kirmanov, Antinori 11, Kasperskyy 9, Melchiorre 2, Morichetta, Pairone 19, Andrenelli.

ARBITRI : Rapacci A. e Cingolani F.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X