Alla Recanatese basta un tempo
Patrizi e Garcia stendono l’Atessa

SERIE D - Bella vittoria dei leopardiani (2-0 il finale), che soffrono nella prima frazione prima di trovare la via della rete nella ripresa e conquistare il bottino pieno
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

RECANATESE-MIGLIANICO-del-4-Settembre-2011-1-0-Rete-di-Chicco-300x225

di Oreste Cecchini

Bella vittoria della Recanatese che supera 2-0 l’Atessa Val Di Sangro nella sfida odierna disputata al Tubaldi di Recanati. I locali, privi dell’attaccante Chicco operato al menisco, presentano l’under Latini in avanti confermando la coppia centrale di difesa Patrizi-Morbiducci, con quest’ultimo uscito nel corso della ripresa per un risentimento muscolare. Buon per la Recanatese che Commitante sia finalmente disponibile e si sia fatto trovare pronto in un momento importante della gara. Primo tempo con la Recanatese non pervenuta ed ospiti padroni o quasi della situazione in campo, in avanti davvero bravi e spigliati con D’Angelo, Fonseca e Giansanti a tenere in apprensione la retroguardia locale. Primi minuti con belle iniziative e subito lavoro per i difensori recanatesi: al 2′ tiro cross di Di Mercurio che trova un Patrizi abile a spazzare l’area, i locali si fanno vedere al 11′ con Latini anticipato dall’uscita del portiere, riprende Moretti il suo traversone ma non trova alcun compagno pronto alla deviazione. Ospiti sempre attivi e puntigliosi anche se scarsamente cinici, una pecca che alla fine costerà caro alla pattuglia abruzzese. Corre il 13′ quando Giansanti ruba palla a Ristè sulla trequarti, si porta pericolosamente dalle parti di Ripa che chiude bene sventando la seria minaccia, poco dopo è Patrizi a sbrogliare in area una pericolosa incursione di De Matteis. Finale del primo tempo con tentativi di Faieta che prima impegna in corner l’estremo ospite poi a porta sguarnita dal vertice sinistro non centra lo specchio della porta. Nella ripresa la Recanatese cresce grazie soprattutto alla giovane verve di Agostinelli che sulla fascia sinistra mette quasi sempre in difficoltà la difesa ospite, anche se i primi pericoli sono portati dagli avanti abruzzesi, che non trovano il goal con Fonseca che non sfrutta a dovere un suggerimento del solito D’Angelo. Giansante prima ma sopratutto Beniamino poi (calcio da fermo) fanno tremare i locali. Passata la paura, c’è finalmente una bella reazione dei recanatesi con Agostinelli che al 10′ si mangia un goal che arriva al 19′ sugli sviluppi di un corner di Marchetti con uno stacco perentorio di Patrizi, degno di un vero bomber insaccando splenditamente. La rete subìta per gli ospiti vale come una mazzata, a questo punto la Recanatese con lo scatenato Agostinelli potrebbe mettere al sicuro la gara ma il giovane locale davanti al portiere dopo una lunga cavalcata angola troppo la mira e la sfera accarezzando il palo termina fuori. Raddoppio solo rinviato perchè al 30′ Faieta imbecca alla perfezione Garcia che sull’uscita del portiere lo trafigge con un abile pallonetto. Al 43′ De Matteis, lanciato da Beniamino coglie l’esterno della rete, un minuto dopo la Recanatese potrebbe triplicare. Agostinelli trova il corridoio per Moriconi che solo davanti a De Deo cincischia troppo perdendo l’attimo ma al 45′ ancora Patrizi sugli scudi e sempre di testa và ad evitare il goal per gli ospiti mandando in angolo. Nonostante tutto, buona prova degli avanti ospiti anche se poco cinici e precisi sotto porta, per la Recanatese ancora Patrizi sugli scudi alla seconda marcatura personale oltre ad un Agostinelli che si è rivelato una vera spina nel fianco per l’Atessa.

 

il tabellino:

RECANATESE: Ripa-Torregiani-Ristè-Zannini-Patrizi-Morbiducci (Committante ’53)-Moretti-Marchetti-Latini (Agostinelli ’46)-Faieta (Moriconi ’84)-Garcia. All: Omiccioli.

ATESSA VAL DI SANGRO: De Deo-Di Mercurio-D’Addaio-Di Camillo-Spoltore-Beniamino-D’Angelo-Zanetti-De Matteis-Fonseca (Mainella ’75)-Giansante (Amadio’78). All: Ronci.

RETI: ’64 Patrizi ’75 Garcia.

NOTE: Spettatori 200. Ammoniti Marchetti-Zannini-Patrizi. Espulso al ’84 D’Angelo per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. Angoli 5-2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X