Pajenk lancia la Lube:
“Ora dobbiamo confermarci”

VOLLEY A1 - Il centrale sloveno nella sfida di Roma ha disputato una buona gara
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Pajenk1-300x267

Il centrale sloveno Alen Pajenk

“Quella di Roma – dice il centrale sloveno Alen Pajenk, in campo per tutta la gara nella vittoriosa sfida contro la squadra allenata da Andrea Giani – era indubbiamente da considerare una trasferta molto difficile, ancor più trattandosi della prima gara stagionale lontano dal Fontescodella. La vittoria ottenuta ci rende quindi soddisfatti, vale tantissimo per la classifica ma anche per il modo con cui siamo riusciti a conquistarcela. Si è vista una Lube Banca Marche molto autoritaria, capace di mettere costantemente pressione all’avversario con il servizio. Siamo sulla buona strada, dobbiamo continuare così”. Pajenk parla anche del suo esordio da titolare: “Naturalmente – racconta il centrale sloveno – scendere in campo dall’inizio mi ha fatto molto piacere: sono anche contento della prestazione, ma posso e devo migliorare. La stagione è lunga e piena di impegni importanti, che con l’inizio della CEV Volleyball Champions League saranno anche molto ravvicinati. La rotazione di alcuni giocatori della rosa nelle varie partite, come è accaduto domenica scorsa, può dunque avere un ruolo fondamentale nella gestione delle energie psico-fisiche della squadra, per affrontare al meglio ogni gara. Ci sarà bisogno del contributo di ogni giocatore per riuscire ad arrivare dove vogliamo, non è retorica, e tutti noi siamo vogliosi di fornirlo”. Sabato un’altra sfida molto impegnativa con Piacenza: “Per noi – conclude Pajenk – si tratta di un ulteriore test molto difficile e importante. L’obiettivo primario è naturalmente la vittoria da tre punti, ma nel contempo cercheremo anche di mostrare altri passi avanti dal punto di vista del gioco, così come si è visto a Roma rispetto alla prima gara di campionato con Ravenna. Lavoreremo molto sodo in settimana per centrare questi obiettivi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X