Civitanova: aggredito Amedeo Recchi

Buttato a terra e preso a calci mentre stava passeggiando in bicicletta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
AMEDEO-RECCHI

Amedeo Recchi Ripani

di Laura Boccanera

Era a terra steso e ha riferito di essere stato malmenato da alcuni ragazzi. E’ successo oggi pomeriggio attorno alle 17.30 ad Amedeo Recchi, molto conosciuto in città, assiduo frequentatore della biblioteca e fratello del consigliere Pdl Fernanda Recchi. Mentre stava passeggiando in sella alla sua bicicletta Recchi è stato avvicinato da tre ragazzi che l’hanno buttato a terra e colpito con dei calci dandosi poi alla fuga. Recchi è stato poi soccorso da un’ambulanza e portato all’ospedale. Non è la prima volta che il civitanovese riferisce di essere stato picchiato e in più occasioni ha sporto denuncia presso Polizia e carabinieri per episodi di violenza nei suoi confronti. Nell’ultima spedizione era andata distrutta anche la sua affezionata bicicletta e aveva ricevuto un pugno in faccia riportando una lesione al viso. Recchi era stato candidato nel 2007 per la Lega, ancora al vaglio le cause dell’aggressione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X