Il Fiuminata è pronto a scendere in campo: parla mister Berrettini

PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Allenatore-Fiuminata

Raffaele Berrettini, mister del Fiuminata

di Sara Santacchi

Pronti, partenza, via! Il Fiuminata, squadra di prima categoria del girone C, è pronta ad allacciare gli scarpini e scendere in campo per l’esordio in Campionato, nel fine settimana. Dopo la bella prova in Coppa Marche in cui, con due vittorie importanti e convincenti, si è imposta contro la Settempeda ottenendo la qualificazione al prossimo turno, la formazione gialloblù è pronta per archiviare questi 180 minuti in vista del debutto del torneo. L’allenatore Raffaele Berrettini, conferma importante della scorsa stagione, si mostra piuttosto soddisfatto per i risultati ottenuti ma è comunque concentrato solo sul fischio d’inizio.

Mister Berrettini, sabato alle 16 si comincia, quali sono le novità della squadra?
“Beh, le novità sono molte. Diciamo che abbiamo fatto molti cambiamenti rispetto alla passata stagione, a iniziare dai due portieri Iacopo Ruggieri e Tofa Briken; in difesa è arrivato Tiburzi, dal Camerino, ed Edoardo Stella che, dopo un anno di stop, torna in campo. A centrocampo c’è Passarini, dalla Folgore Castelraimondo, per quanto riguarda la zona offensiva le new entry sono Fabio Cervelli, dal Camerino, ed Andrea Properzi dal Potenza Picena”.

Come affronta il campionato la squadra, considerata una delle favorite per la vittoria finale?
“Posso dire che sicuramente è una bella squadra. La passata stagione siamo arrivati quarti facendo un campionato soddisfacente. Quest’anno, certo, ci siamo rafforzati parecchio, ma mi sembra presto per dire che siamo i favoriti. Anzi, proprio questa cosa, spesso, gioca a sfavore e può essere controproducente. Lotteremo e vogliamo lottare per arrivare in alto e rimanere tra i primi posti. Mi ritengo soddisfatto, la squadra è bella, c’è un bel gruppo che ha voglia di farsi valere, ma comunque ci vogliono tante componenti per vincere un campionato. Innanzitutto, cercheremo di migliorare il quarto posto dell’anno scorso, poi, posso dire che la squadra lotterà contro tutti, di certo, per le prime posizioni”.

Il campionato, intanto, vi vede impegnati sabato contro la Samb Montecassiano. In che modo vi preparate a questa prima trasferta?
“Nella partita contro il Montecassiano dobbiamo iniziare bene. È importante fare bene fin dall’inizio e cercare di mantenere la continuità che ci serve”.

Un’ultima domanda: dopo il bell’esordio in Coppa Marche, dove avete ottenuto la qualificazione, quali sono le sue impressioni?
“In coppa abbiamo esordito, contro la Settempeda, in una sfida di andata e ritorno in cui ci siamo imposti in entrambi i casi. Devo dire che, a mio giudizio, è stata meglio la seconda gara, ma la Coppa ha un ruolo di secondo livello per noi. Fa piacere e fa morale aver vinto e, in particolare, proprio contro la Settempeda, con cui possiamo dire che lo scontro è sempre molto sentito, trattandosi di un piccolo “derby”. Certo, sul piano fisico e morale questo aiuta e ho visto migliorare il gioco già dalla prima alla seconda partita, ma, come ripeto, sappiamo che ciò che conta è il campionato e sabato dobbiamo arrivare preparati”.
L’appuntamento è, dunque, per sabato, allo stadio di Montecassiano, per cercare di partire, anche in questo torneo, con il piede giusto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X