Brutta scoppola per la Cingolana
Al “Recchioni” la Fermana vince 3-0

ECCELLENZA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
D-Addazio-Francesco1-300x196

Il difensore della Cingolana Francesco D'Addazio

di Andrea Busiello

Al Recchioni di Fermo finisce 3-0 per la Fermana sulla Cingolana la prima gara di campionato del massimo torneo regionale. A fare la differenza è stata la clamorosa autorete di D’Addazio nel primo tempo, poi nella ripresa i canarini hanno dilagato. Al tirar delle somme, visti i 90′, il risultato è forse un pò eccessivo ma le differenze tecniche, a livello di organico sono sembrate palesi a tutti, non a caso la Fermana lotta per vincere il campionato e la Cingolana per evitare la retrocessione. La cronaca. Nel primo tempo le emozioni si contano con il contagocce. Al 17′ il gol della Fermana: cross dalla destra di Mariani e clamorosa autorete di D’Addazio che nel tentativo di allontanare la sfera la deposita nella sua porta con una svirgolata da “Mai Dire Gol”. La Cingolana non demerita ma non si fa mai viva dalle parti di Cionini e così la Fermana tiene bene il pallino del gioco; le emozioni al Recchioni nei primi 45′ sono una rarità ed allora ci prova Casino al 38′ a cercare il raddoppio ma l’occasione sfuma grazie al disimpegno preciso della difesa ospite. Nella ripresa la Fermana cambia marcia anche se all’8 rischia grosso: Bendjemia ci prova da ottima posizione ma trova la respinta della retroguardia canarina. Al 19′ bel tiro di Bettini e sfera che termina di poco sul fondo. Il raddoppio è nell’aria ed in effetti arriva al 25′ con Iuvalè: assist dalla sinistra di De Reggi ed eurogol al volo di destro da dentro l’area. La sfida finisce praticamente qui, la Fermana controlla bene il campo ed al 90′ realizza il 3-0 con la gemma su calcio franco di Mariani. Per la Cingolana ci sarà sicuramente da sudare le proverbiali sette camicie in questo torneo per ottenere la salvezza se questo rimarrà l’organico a disposizione di mister Carassai.

il tabellino:

FERMANA: Cionini 6, Lazzerini 6, Pantera 6 (30′ Gagliardi 6), Brizzi 6.5, Del Tongo 6, De Reggi 7, Mariani 7, Parlato 6.5, Bettini 6 (’85 Facciaroni sv.), Fusco 6, Casino 6 (’60 Iuvalè 7). All: Scarafoni 6.5.

CINGOLANA: Pandolfi 6, Mancini 5.5, Federici 5.5, Tomassoni 5.5, D’Addazio 4.5, Maccari 6.5, Gigli 6, Bendjemia 6 (78′ Cacciamani sv.), Sbarbati 6 (’87 Montironi sv.), Adami 5.5 (73′ Serafini sv.), Kleqka 6. All: Carassai 6.

ARBITRO: Cosignani di San Benedetto del Tronto 6.

RETI: 17′ aut. D’Addazio, nel st. 25′ Iuvalè, 45′ Mariani.

NOTE: Spettatori circa 400. Ammoniti Del Tongo, Parlato, Iuvalè, Maccari e Adami.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X