Multe sulle strisce blu
Un volantino per avvisare gli utenti

MACERATA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

parcheggio-a-pagamentoSta per entrare in vigore la nuova regolamentazione relativa alla sosta nei parcheggi a strisce blu del Comune di Macerata. Il provvedimento, al momento della sua approvazione aveva suscitato le reazioni di diversi componenti della maggioranza, tra i quali il leader di Pensare Macerata Massimiliano Bianchini e creato  imbarazzo all’interno dell’Idv, i cui vertici avevano contestato l’assessore competente Ubaldo Urbani (dell’Idv) che non aveva tempestivamente sottoposto il documento alla maggioranza consiliare. Intanto l’iter va avanti e dal 12 settembre saranno applicate le nuove norme. 

«Sono in distribuzione da oggi, negli uffici dell’Apm e nel parcheggio di via Armaroli – si legge in una nota del Comune di Macerata –  i volantini che informano gli automobilisti che la sosta a tariffa sarà a breve disciplinata in maniera differente rispetto all’attuale. La mancata esposizione dello scontrino, dal prossimo 12 settembre, sarà infatti sanzionata con una contravvenzione pari a 39 euro. Stessa cosa anche per esposizione di scontrino non leggibile. Non sarà quindi più permesso il pagamento in sanatoria, pagando il prezzo della sosta più una penale di 5 euro, come accade ora. Rimane invece valida, in caso di scontrino scaduto, la possibilità di integrare l’importo pagato (maggiorato da una penale fino a 3 euro) entro i sette giorni dalla data di emissione.

Per informare in via preventiva gli automobilisti l’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno distribuire dei volantini con i quali avvisare gli utenti in merito alle modifiche apportate all’attuale disciplina della sosta che si sono rese necessarie per adeguare il sistema in atto alle più recenti direttive amministrative e giurisprudenziali. E’ la stessa norma contenuta nel Codice della Strada a stabilire infatti l’importo della sanzione che deriva dal mancato rispetto delle modalità di disciplina della sosta.     

“Si tratta di una norma che non possiamo disattendere” afferma l’assessore alla Polizia Municipale Ubaldo Urbani “ma siamo consapevoli che il provvedimento porterà ad una modifica delle abitudini dei cittadini. Per questo abbiamo scelto di informare in modo capillare gli automobilisti attraverso gli avvisi che saranno consegnati in questi giorni, invitandoli anche a prestare maggiore attenzione alla corretta esposizione dello scontrino al momento della sosta”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X