La Maceratese saluta la città
L’appuntamento è per giovedì

ECCELLENZA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Tardella

Il presidente della Maceratese Maria Francesca Tardella

di Filippo Ciccarelli

La centralissima piazza Cesare Battisti farà da cornice, il 1° settembre, alla presentazione ufficiale della SS Maceratese. Tutta la dirigenza, lo staff tecnico ed i giocatori della prima squadra si presenteranno alla città, come anche i responsabili tecnici ed i ragazzi dei settori giovanili. Proprio il potenziamento del vivaio è uno dei cavalli di battaglia della Maceratese, che sta investendo molte risorse per assicurare la crescita dei propri giovani – a questo proposito proseguono i lavori per installare il sintetico a Collevario, che sarà la casa dei giovani biancorossi.
Il vernissage partirà alle 19.30, e nel corso della serata la Maceratese annuncerà anche un’importante novità, che riguarda un soggetto inedito del settore tecnico. Nel corso della serata verrà offerto un rinfresco ai presenti: per quel che riguarda il calcio giocato, intanto, l’appuntamento è per domenica a Belvedere Ostrense, quando i ragazzi di Di Fabio scenderanno in campo per la seconda volta consecutiva contro i rossoverdi. Probabilmente non sarà della partita Luigi Giandomenico, uscito per un problema muscolare nella scorsa partita di Coppa, di sicuro non giocheranno né Grcic (a causa dei soliti problemi di tesseramento) né Arcolai (squalificato). In porta dovrebbe tornare Carfagna, in mediana spazio alla coppia Carboni-Bucci, con Benfatto e Cucco. La prima partita in casa si disputerà mercoledì 7 settembre e l’avversario sarà la Fermana, il calcio d’inizio all’Helvia Recina è previsto per le 20.30.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X