Guzzini (Pdl) propone sedute allungate. Il consiglio dice di no

- caricamento letture

guzzini-marco

di Lucia Paciaroni

I consigli comunali continueranno ad essere sospesi alle 21 che siano terminati o meno i punti programmati. E’ stato respinto l’ordine del giorno presentato dal consigliere di minoranza Marco Guzzini (Pdl) con il quale invitava il consiglio a prolungare il termine delle sedute del consiglio comunale.

“Troppe volte le sedute sono finite senza aver discusso tutti i punti – ha detto Guzzini – Invito quindi a discuterli tutti nei due giorni di consiglio in cui vengono presentati nei metodi che oggi ci daremo”. Stefano Blanchi (Comunisti Italiani per la Federazione della sinistra) contesta la richiesta in quanto “l’accordo deve essere trovato nella conferenza dei capogruppo e comunque quando ci sono temi scottanti ci prolunghiamo oltre le 21”. D’accordo il consigliere Massimo Pizzichini (Udc), così come Narciso Ricotta (Pd), che sottolinea: “Siamo al pari con i lavori e non mi piace questo sottofondo in cui si vuole gettare discredito nei confronti di una classe politica facendola passare come un gruppo di sfaccendati”. A favore Giuliano Meschini (Idv): “Sono contento di quanto presentato,  ho visto poco impegno e poca presenza da parte di alcuni consiglieri”.

La richiesta di Guzzini è stata respinta con quindici voti contrari, dieci favorevoli e quattro astenuti.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X