Calcio a 5, la Pl Fonderie
vince il torneo Clausura

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Pl-Fonderie

La formazione vicitrice del Torneo Clausura

Si è decisa proprio nelle concitate battute finali la quarta edizione del torneo di calcio a 5 Clausura. Seppur senza cambi e privata del portiere Stacchiotti uscito per infortunio, ad aggiudicarsi la manifestazione realizzata dal Cus Macerata è stata la Pl Fonderie. Davvero bravi i ragazzi capitanati dall’Mvp della kermesse Michelangelo Romano, vittoriosi in rimonta 5-3 lunedì su una Robbys che già pregustava il trionfo. E’ stata una serata condita di tutto, agonismo, nervosismo, belle giocate ed emozioni. La pioggia del pomeriggio ha reso più scivoloso il terreno di gioco all’aperto (scelta comunque giusta dell’organizzatore Tommaso Bacosi) ma non ha scoraggiato l’afflusso di spettatori compresi gli studenti americani dell’Ateneo maceratese. L’ultimo atto è iniziato alle 21 con la finale per il 3° posto vinta dalla formazione-rivelazione, la Unian Team. I ragazzi amici che si divertono ritrovandosi la sera per partitelle di calcetto, hanno superato 4-0 il Colle Bronx allargando il punteggio nel finale.
La successiva finalissima è stata vibrante, una gara in altalena con i gialli della Robbys passati immediatamente in vantaggio ed i rivali che, oltre al gol, incassavano anche la perdita del portiere Stacchiotti. Il suo tuffo infatti terminava sul palo facendogli uscire la spalla (sono stati chiamati gli uomini del 118), nessuna lesione ma per lui gara finita. Senza un portiere di ruolo la Pl Fonderie riusciva comunque a chiudere 1-1 il primo tempo, ma nella ripresa veniva infilata due volte dalla Robbys che volava sul 3-1. Lucida nonostante l’assenza di cambi, la Pl Fonderie accorciava e proprio a 1’ dalla fine col solito Delcuratolo siglava il clamoroso 3-3. Una mazzata per la Robbys che nel recupero crollava 5-3 lasciando la coppa più ambita ai rivali. La premiazione ha avuto come madrina la bella Adelia Pepa. Mvp del torneo è stato scelto Michelangelo Romano, miglior portiere Gianluca Pierini, miglior giovane Giacomo Sinigaglia, miglior bomber è risultato Fabio Salvi con 16 reti, miglior giocatore universitario Emanuele Salvi, premio fair play alla Fc Venanzetti e infine è stata consegnata una targa anche alla squadra del Il Pozzo, la più giovane.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X