Studenti Unimc campioni internazionali
in etica applicata

- caricamento letture

Antoon-Vandevelde_Luigi-Lacche_Benedetta-Giovanola

E’ una studentessa dell’Università di Macerata, Lucia Mariani, ad aver conseguito la valutazione più alta al seminario conclusivo dell’International Program in Applied Ethics (Programma internazionale in etica applicata) che si è svolto a Lovanio e che ha coinvolto ventisei studenti provenienti da Atenei di Europa, Canada, Asia e America Latina. La ragazza, che è anche allieva della Scuola di studi superiori “Giacomo Leopardi”, riservata agli studenti più brillanti di Unimc, ha partecipato, insieme ad altri suoi undici colleghi, al corso interamente in inglese avviato congiuntamente dall’Ateneo maceratese, dall’Università Cattolica di Lovanio (Belgio), una delle più antiche e prestigiose dell’Europa, e dall’Università Radboud di Nimega (Paesi Bassi). Le lezioni si sono svolte contemporanea in due Università: Macerata, per gli studenti italiani, e Lovanio, per quelli di Lovanio e Nimega. Tutti i frequentanti hanno partecipato quindi al seminario finale nell’Ateneo Belga. Ad accompagnare gli italiani, la professoressa Benedetta Giovanola. La prova consisteva nel discutere in inglese le tesine finali davanti a una commissione internazionale composta da tutti i docenti e studenti coinvolti nel programma. In media, gli studenti Unimc hanno conseguito risultati più alti rispetto a quelli degli altri Atenei. “Questo risultato – commenta il rettore Luigi Lacchè – conferma una mia convinzione e cioè che a Macerata abbiamo studenti di primissimo ordine, capaci di competere con i migliori studenti delle più prestigiose Università del mondo. In questo caso si tratta degli allievi della Scuola di studi superiori, un vero e proprio vivaio di talenti di cui il nostro territorio dovrebbe preoccuparsi di più. Ma che la qualità generale sia alta lo dimostra anche il recente risultato conseguito dai nostri studenti alla simulazione dei lavori diplomatici dell’Onu, il Nmun, dove la nostra delegazione è risultata tra le migliori 16 su oltre 500 atenei partecipanti di tutto il mondo. Insomma, i nostri studenti sono i migliori testimoni di un modello vincente: Unimc, idee e talenti per l’innovazione”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =