Colpo grosso della “Fortezza”
In panchina arriva Piero Coen

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Piero-Coen-1-

Il neo coach della Fortezza Basket Piero Coen

Il presidentissimo Giuseppe Pierini come sempre é stato di parola. A 72 ore dalla riunione dell’ultimo consiglio direttivo ha sciolto la riserva annunciando che l’U.S. Basket Recanati “La Fortezza” ha raggiunto l’accordo con il coach  Piero Coen che sarà il capo allenatore della società leopardiana, con un contratto biennale, sino al 2013. Il tecnico anconetano prende il posto di Roberto Russo con cui é stato rescisso consensualmente il rapporto nelle scorse ore.

Il nome di Piero Coen, dopo esser stato il mitico capitano della Sicc Aurora Basket Jesi città nella quale ha ricevuto la cittadinanza benemerita e protagonista a metà anni novanta delle promozioni fino alla Serie A, é legato alla Stamura Ancona, dove ha giocato a lungo e dove ha iniziato la sua carriera di allenatore. Nato ad Ancona il 28 Giugno 1963, ha esordito come allenatore nella stagione 97/98 in Serie C/1: due campionati e poi la promozione in B/2 (98/99), centrando sempre i playoff per tre anni prima del salto in B/1 dopo ben 14 anni. Nel campionato 2002/2003 Coen ha condotto la Stamura alla salvezza e la stagione successiva  ha centrato  lo storico ingresso nei playoff per la Lega/Due. Pausa ad Atri dal 2004 al 2006 con  una promozione in B/1 e la successiva salvezza; il ritorno nel capoluogo marchigiano prima di giungere alla Cestistica San Severo dopo il primo anno in B/Dilettanti, il successivo in A/Dilettanti  centrato nella stagione 2009/2010 ed i playoff per la promozione in Lega/Due, dopo aver superato i primi due turni arrendendosi  alla Fortitudo Bologna in semifinale con un ruolino di 22 vittorie e 14 sconfitte. Dopo due annate straordinarie a San Severo Piero Coen ha fatto il salto di qualità  approdando lo scorso campionato in Lega/Due alla prestigiosa panchina della Pallacanestro Reggiana targata Trenkwalder firmando un biennale sino al 2012, rapporto interrotto nel corso della stagione dopo la sconfitta casalinga con la Tuscany Pistoia. L’approdo di Piero Coen in una piazza emergente come quella di Recanati che ha bruciato in questi ultimi anni tutte le tappe, e desiderosa di riscattarsi dopo la bruciante retrocessione dalla A/Dilettanti, per la quale farà domanda di ripescaggio, fa capire le intenzioni della Società di Via F.lli Farina con l’ingaggio di un tecnico esperto, che ha  scelto Recanati declinando offerte di “piazze storiche” nella storia del basket e voglioso anch’esso di ritornare quanto prima nell’agone agonistico per la disputa di un campionato di vertice e gettare solide  basi, in proiezione futura, per un incremento ed uno sviluppo duraturo della “palla a spicchi” nella “città della poesia e della musica”. Piero Coen verrà presentato ai media ed ai tifosi nel corso di una conferenza stampa la prossima settimana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X