Recanati aspetta
il Giro d’Italia

- caricamento letture

ciclismo-21-300x206

di Mauro Nardi

Tanti palloncini colorati per salutare il passaggio del Giro d’Italia. Gli alunni delle scuole elementari accoglieranno così i protagonisti della corsa rosa che mercoledì 18 maggio transiteranno a Recanati, nel corso dell’undicesima tappa che partirà da Tortoreto Lido e si concluderà a Castelfidardo dopo 144 chilometri. L’amministrazione comunale ha organizzato un ritrovo presso la rotonda dell’Itis Mattei a partire dalle 15,30, orario nel quale è previsto il passaggio dei primi mezzi della carovana che saranno accompagnati da musica, animazione e consegna di gadget. Il gruppo dovrebbe invece transitare tra le 16,40 e le 17,05, dopo aver superato il traguardo volante posto in via Gherarducci. I ciclisti poi proseguiranno per Loreto, prima di concludere la corsa nella città della fisarmonica.
L’undicesima frazione si presenta come una delle piu impegnative del giro 2011, con ben quattro gran premi della montagna di quarta categoria. Si comincia da Monte-Ripaberarda, 13km con pendenza media al 3% e punte al 12. Poi sarà la volta di Monte Vidon Combatte, un muro di 2,5 km con pendenza media all’8,6 che promette di rovinare le gambe a molti. E ancora Rapagnano e Morrovalle, salite un po’ più lunghe e molto meno esigenti ma con punte di tutto rispetto (10 e 12%). un continuo susseguirsi di salite e discese che impegnano il fisico. L’arrivo in salita di Castelfidardo farà una ulteriore selezione, con gli ultimi 3 km che costringerà coloro che puntano alla maglia rosa a sferrare l’attacco per cercare di conquistare secondi preziosi in classifica generale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =