Appignano e United approdano ai play off
Salvucci super bomber con 29 gol

IL PUNTO SUL TORNEO DI TERZA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
SFORZACOSTA

La formazione dello Sforzacosta

di Luigi Labombarda

Si è conclusa la regular season della Terza categoria con l’ultima giornata di campionato. Pochi i verdetti ancora da decidere negli ultimi 90 minuti: c’era da completare la griglia dei playoff dei gironi G e I, con il quinto posto in classifica ancora in palio, ed alla fine l’hanno spuntata Amatori Appignano e United Civitanova. I mobilieri hanno difeso il punto di vantaggio su Robur e Pioraco battendo il Fabiani Matelica, mentre lo United ha vanificato la rincorsa della Nuova Picena aggiudicandosi il derby con il Real Citanò. Da sabato si parte con le semifinali d’andata in casa della peggio classificata; ricordiamo che, in caso di parità al termine dl doppio confronto, passerà la formazione con la migliore classifica. Nel turno conclusivo si sono registrate 14 vittorie casalinghe, 4 pareggi e 2 successi esterni (la partita Real Montecò-Nuova Libertas è stata sospesa) e sono state segnate ben 85 reti, sfiorando il record stagionale di marcature. Ecco cosa è successo, girone per girone.

Nel girone G si disputavano diverse sfide interessanti. L’Amatori Appignano batte 4-2 il Fabiani Matelica ed arpiona il quinto posto, un punto sopra la Robur cui non basta il successo per 3-1 sull’Abbadiense ed una striscia di 10 risultati utili (9 vittorie ed un pareggio) per coronare un girone di ritorno di grande spessore. La sconfitta a Macerata fa scivolare indietro i gialloverdi di Lupetti, superati sul filo di lana dalla Sefrense (2-0 al Pioraco) e dal Macerata 1921 (2-0 alla Nova Camers); il ’21 fa suo il terzo posto grazie al maggior numero di reti segnate rispetto all’Abbadiense. Così quindi le semifinali d’andata: Amatori Appignano-Sefrense e Abbadiense-Macerata 1921. Tra le altre gare giocate, spiccano i due 7-2 con cui il Rione Pace e l’Esanatoglia schiantano rispettivamente l’Aurora San Severino e l’Accademia Montefano, mentre il Real Macerata vince 2-1 a Sforzacosta.

Nel girone H era già tutto definito. Con la vittoria già assegnata all’Avis Ripe, queste sono le due semifinali d’andata: Real Molino-Visso e Morrovalle-Montemilone. La capolista chiude il girone di ritorno con il percorso netto (13 vittorie su 13 gare) vincendo il derby col Pian di Pieca grazie ad un’autorete di Massacci (in avvio di gara Zaidan para un rigore a Scagnetti). A Petriolo una gara dai due volti: nel primo tempo il doppio vantaggio del Real Molino, nella ripresa quattro reti dei padroni di casa. Finiscono con un pareggio Borgo Mogliano-Montemilone, Colbuccaro-Nuova Pausula e Visso-Nuova Mogliano, mentre Morrovalle e CSKA Corridonia vincono entrambe 4-1 su Vigor Sarnano e Colmuranese.

Nel girone I lo United Civitanova mantiene il quinto posto con la vittoria 2-1 con il Real Citanò, rispondendo alla diretta inseguitrice Nuova Picena, a sua volta vincente 3-2 col Maranello. Il San Girio difende il terzo posto con la vittoria per 3-2 sulla capolista Vigor Montecosaro, mentre l’R.M. Civitanova cede 2-1 al cospetto del Borgo Montelupone. Queste quindi saranno le semifinali d’andata: United Civitanova-Real Montecò e R.M. Civitanova-San Girio. A proposito del Real Montecò, è stata assegnata dal Giudice sportivo la vittoria per 3-0 sulla Nuova Libertas poiché l’arbitro ha dovuto sospendere la partita (si era sul 4-1 per i montecosaresi) per gravi intemperanze degli ospiti. L’aggressione fisica subita dal direttore di gara ha indotto a pesantissime sanzioni: mister Pasquale Calderoni è stato squalificato per 5 anni e suo figlio Pasquale jr. potrà rientrare su un campo da gioco solo nel 2015. Senza parole.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Alessandro Salvucci (Rione Pace). Altri tre gol per il super-bomber arancione che lo portano a 29 reti, diventando così capocannoniere dei tre gironi maceratesi.

IL TOP 11:
1-    Zaidan (Pian di Pieca)
2-    Pierangeli (La Saetta)
3-    Properzi (Maranello)
4-    Lazemetaj (Abbadiense)
5-    Giulioni (Real Macerata)
6-    Valenti (Colbuccaro)
7-    Sinigallia (Robur Macerata)
8-    Tartabini (Il Borgo Montelupone)
9-    Graziani (United Civitanova)
10-    Paladini (Sefrense)
11-    Serpilli M. (CSKA Corridonia)
All. Calvigioni (Avis Ripe San Ginesio)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X