Presentato in grande stile
il Torneo Velox

Tutti i gironi dei Giovanissimi e degli Allievi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Tardella-2-300x221

Il dg della Maceratese Maria Francesca Tardella

di Andrea Busiello

E’ stata presentata nel tardo pomeriggio di venerdì la 34′ edizione del Torneo Velox categoria Allievi e 16′ edizione della categoria Giovanissimi. La manifestazione organizzata dalla Maceratese, che rappresenta il fiore all’occhiello della città di Macerata per ciò che concerne il calcio giovanile, avrà il suo inizio il 9 maggio con le gare di qualificazione e terminerà il 18 giugno con le finali in programma al Campo Dei Pini. Durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione si sono succeduti gli interventi dell’Assessore allo Sport del Comune di Macerata Alferio Canesin, di patron Massimo Paci e del dg biancorosso Maria Francesca Tardella. “L’Amministrazione di Macerata non può che rispondere presente – afferma Canesin – quando parliamo di un torneo di tale levatura. Il Velox è diventato sempre più il fiore all’occhiello del calcio giovanile della nostra regione e ci fa piacere essere qui a presentare l’ennesima edizione della competizione”. L’intervento della dottoressa Tardella è breve ma significativo: “Volevo spendere una parola di lode verso tutti gli sponsor che ci hanno permesso di presentare oggi questa nuova edizione del Velox ed un’altra parola di ringraziamento va elargita verso il presidente della Vis Macerata Umberto Moretti che ci ospita al Campo Dei Pini nelle fasi finali del torneo“. Anche il numero uno biancorosso Massimo Paci è intervenuto in merito: “Il Torneo Velox rappresenta 31 anni di storia per il calcio giovanile. Ospitare per l’ennesima stagione consecutiva qui a Macerata questa manifestazione per noi è motivo di vanto”. Tante le persone che lavorano nell’organizzazione e che meritano una menzione. Stiamo parlando di Franco Bernabei, Luciano Cherri, Paola Pippa, Massimo Clementoni, Vincenzo Balsamo, Paolo Meschini, Cristiana Principi, Enrica Moretti, Alver Torresi, Gianni Piangiarelli, Thomas Bisonni, Maurizio Salvatori, Alberto Zanconi, Alberto Vitali, Marco Albani, Federico Dario, Enrico Coppari, Stefano Meschini, Alberto e Leonardo Scuffia e Pietro Vecchioni. Per questa edizione, la società ha organizzato una lotteria con dei premi importanti. Nei primi tre posti, in successione, ci sono una Fiat 500, uno scooter Benelli ed un tv Samsung. Sia per quanto riguarda la categoria Allievi che per la categoria Giovanissimi sono già noti i gironi ed allora andiamo a vederli.

ALLIEVI

GIRONE A: Archetti, Elpidiense, Futura 96, Jrvs Ascoli, Montegranaro, Porto D’Ascoli.

GIRONE B: Camerino, Recanatese, S. Maria Apparente, Sarnano, United Civitanova, Vis Macerata.

GIRONE C: Conero Dribbling, Filottranese, Giovane Ancona, Junior Jesina, Montefano, Portorecanati.

GIRONE D: Civitanovese, Corridonia, Fermana, Il Ponte, Nuova Picena, Spes Valdaso.

GIRONE E: Aurora Treia, Folgore Castelraimondo, Junior Matelica, Robur, Tolentino, Valdichienti.

GIRONE F: Brandoni Dorica, Cingolana, Maceratese, Fortitudo fabriano, Montecassiano, Osimana.

GIRONE G: A.G. Colbordolo, Della Rovere, Fossombrone, Pergolese, Real Metauro, Urbania.

GIRONE H: Ancona, Biagio Nazzaro, Csi Delfino Fano, Falconarese, Nuova Folgore, Vigor Senigallia.

GIOVANISSIMI

GIRONE A: Aurora Treia, Civitanovese, Maceratese, Potenza Picena.

GIRONE B: Afc Fermo, Grottese, Spes Valdaso, United Civitanova, Vis Macerata.

GIRONE C: Giov. Corridoniense, Il Ponte, Robur, San Francesco.

GIRONE D: Ancona, Brandoni Dorica, Loreto, Osimana, Portorecanati.

GIRONE E: Castelfidardo, Conero Dribbling, Fontenova, Junior Jesina, Marina Monte.

GIRONE F: Falconarese, Filottranese, Fortitudo Fabriano, Jesina.

GIRONE G: Futura 96, Jrvs Ascoli, Sambenedettese, Virtus Torrese.

GIRONE H: A.G. Colbordolo, Fossombrone, Montecalvo, Real Metauro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X