Amadio trascina il Portorecanati
Pareggiano Chiesanuova e Porto Potenza

IL PUNTO SUL TORNEO DI PROMOZIONE
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cesare-Pettarelli1-241x300

L'attaccante della Vigor Pollenza Cesare Pettarelli

di Federico Bettucci

Ultima giornata di febbraio nel campionato di Promozione girone B, sono sette le gare rimaste ed il divario tra Monturanese e Potenza Picena è tornato ad essere di 3 punti. Mentre la capolista asfalta con un poker il Pagliare, i potentini si fanno rimontare dalla Vis Macerata in trasferta, da 2-0 a 2-2. Se da un lato non è un tragedia un pari esterno, dall’altro vi è l’enorme rammarico per aver gettato alle ortiche il doppio vantaggio. Privi di Passarini acciaccato, gli uomini di mister Santoni ci provano con Pantone e con Liberti (siluro su punizione che Morello devia sul palo), prima di passare grazie al gol della domenica (anche se si gioca in anticipo al sabato) di Trobbiani. Sponda di Santoni ed il numero 4 giallorosso spara dai 25 metri una sassata favolosa che porta in vantaggio i suoi a 3 minuti dall’intervallo. Nella ripresa al 13′ un destro di Santoni in contropiede vale il 2-0, prima della tenace reazione dei padroni di casa che 3 minuti più tardi accorciano con Tomassini (entrato ad inizio secondo tempo) di testa, su assist di Gentili, e ad un quarto d’ora dal termine pareggiano con D’Angelo, bravo ad indovinare l’angolo più distante dopo un tiro di Marcolini (anche questi entrato a gara in corso) respinto. Settimo pareggio esterno per il Potenza Picena, che allunga ad 11 la serie di risultati utili (ultima sconfitta a metà dicembre col Trodica). Nessun dramma per i 2 punti buttati: il margine rimane esiguo e alla terzultima giornata ci sarà lo scontro diretto davanti al proprio pubblico con la Monturanese, nel quale con ogni probabilità si decideranno le sorti del campionato. Come all’andata, il Portorecanati supera il Porto Sant’Elpidio per 1-0 e, come all’andata, il mattatore è Amadio (ex della sfida), sempre nel primo tempo: dopo soli 10 minuti un traversone di Garcia è incornato dal bomber di casa che insacca. Il match rimane equilibrato e la compagine di Busilacchi deve sudare soprattutto negli ultimi 10 minuti a causa dell’espulsione di Rocchini per fallo da ultimo uomo. Nelle battute conclusive c’è spazio anche per la percussione solitaria del solito Amadio che sfiora il raddoppio da cineteca, peccato che la sua morbida conclusione esca di un soffio. Tre punti sofferti, cercati e trovati in uno scontro diretto di altissima quota. Gli arancioni sono così sempre al terzo posto, a due lunghezze di distanza dal Potenza Picena. Pari e patta tra Chiesanuova e Porto Potenza: l’1-1 conclusivo permette agli ospiti di mantenere la quarta piazza (Arquata, che ha un match da recuperare, permettendo), mentre i locali continuano a navigare in una posizione tranquilla in graduatoria. A Paniconi (35′, assist di Tartufoli) risponde Ruggeri a 7 giri di lancette dal fischio finale su calcio da fermo. Continua letteralmente a stupire il Trodica, che sale addirittura a quota 38 dopo il golpe di Petritoli e che vede i playoff, prospettiva utopistica a Natale. Bugiardini (grande ex di giornata) e compagni si impongono per 2-1 in rimonta, grazie ai sigilli di Baiocco e Bartolucci (assist di Aquino che conquista la sfera e la offre splendidamente al collega), entrambi nel secondo tempo, al 1′ ed al 42′ minuto. Unica a far punti tra le ultime 5, la Vigor Pollenza se ne torna da Montegiorgio con un punticino utile in tasca, più per il morale che per le questioni algebriche di graduatoria. Il quarto pari di seguito, stavolta a reti bianche dopo un paio di nulla di fatto maggiormente emozionanti, arriva al termine di una performance di grande solidità e in uno scontro diretto per la permanenza in categoria.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Riccardo Amadio (Portorecanati). Portorecanati e Porto Sant’Elpidio lottano per le prime posizioni e sia all’andata che al ritorno la sfida è decisa da un timbro del bomber classe 1985. Inzuccata vincente dopo dieci minuti e doppietta solo sfiorata negli ultimi istanti dopo una cavalcata inarrestabile conclusa con un pallonetto delizioso. Trascina i suoi, a meno 5 dalla vetta e a meno 2 dalla vice capolista. Goleador.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:

1 – Cionfrini (Portorecanati)
2 – Piccinini (Vigor Pollenza)
3 – Cannuccia (Portorecanati)
4 – Maccari (Vigor Pollenza)
5 – Trobbiani (Potenza Picena)
6 – Garcia (Portorecanati)
7 – Santoni (Potenza Picena)
8 – Ruggeri (Chiesanuova)
9 – Amadio (Portorecanati)
10 – Baiocco (Trodica)
11 – Tomassini (Vis Macerata)
Allenatore: Busilacchi (POrtorecanati)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X