Civitanovese più forte degli assenti
Real Rimini battuto 2-0

SERIE D - Le reti di Buonaventura e Osagiede avvicinano i rossoblù alla zona play off
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

tiro-rigore-buonaventura

di Emanuele Trementozzi

La Civitanovese si mette subito alle spalle la sciagurata trasferta di Cesenatico e torna alla vittoria ai danni della Real Rimini (2-0 il finale), che subisce un due a zero perentorio e anche il sorpasso in classifica rossoblù, che con questa vittoria si portano a solo una lunghezza dalla Jesina in zona play off. Sono tanti gli assenti da una parte e dall’altra. Per la Civitanovese mancano Mandorino e Genoese, con Rachini, Lazzarini e Orlando in panchina ma in cattive condizioni. Per i romagnoli mancano Procopio, Renzi, Pica e Mandorlini. In cambio c’è l’esordio rossoblù per il giovane nigeriano Osagiede, autore di una grande prestazione. La prima frazione si apre con la torre di Osagiede per Buonaventura al terzo, che dal limite spara alto. Ritorno tra i titolari per il bomber dopo l’infortunio al ginocchio. I romagnoli rispondono con una girata debole di Casella ma Paniccià non ha difficoltà a bloccare. Succede poco fino al 28esimo, quando si sblocca la gara. Lancio di Gandelli per Buonaventura, torre di testa per Osagiede che viene messo a terra in area da Palazzo. Penalty e giallo per il numero 7 ospite. Dal dischetto Buonaventura spiazza Verì e porta in vantaggio i rossoblù. Quattro minuti dopo il raddoppio che di fatto chiude la gara. Un pallone in retropassaggio viene ciccato da Camillini, Osagiede ringrazia e si porta in area di rigore, pallone sul sinistro e rete. Corsa sotto la Tribuna Vip per raccogliere gli applausi di tifosi e dirigenti. Unica risposta romagnola affidata a Piccolo da fuori area, ma il tiro è debole e centrale e non impensierisce Paniccià. La ripresa vive di poche emozioni, tanto è vero che la prima conclusione degna di nota arriva al 26esimo con Palazzo, ma Paniccià blocca con tranquillità. La Civitanovese controlla il risultato con facilità e solo negli ultimi cinque minuti rischia qualcosa. Il neo entrato Granito al 39esimo si mangia un gol fatto a due passi dalla porta, mandando alto un cross dalla destra di Lunati; mentre al 42esimo si presenta tutto solo in area davanti a Paniccià ma si fa respingere di piede la conclusione. E dopo tre minuti di over time arriva il triplice fischio che sancisca la meritata vittoria rossoblù e riporta i play off a solo una lunghezza.
sx-morganti-iacobelli-
il tabellino:

Civitanovese: Paniccià ( 7 ), Tidei ( 6 ), Cucco ( 5,5 ), Serrapica ( 6 ), Marotta ( 6,5 ), Gandelli ( 6,5 ), Albanesi ( 7 ), Natalini ( 6,5 ), Osagiede ( 7 ) ( Rachini 24’ s.t. ) ( s.v. ), Buonaventura ( 6 ) ( Bordi 17’ s.t. ) ( 6 ), Koutouan ( 6,5 ) ( Palma 36’ s.t. ) ( s.v. ); All. Morganti Gabriele ( 6,5 ).

Real Rimini: Verì ( 6 ), Savelli ( 5,5 ), Cenciarini ( 5,5 ), Rocco ( 6 )( Lunati 23’ s.t. ) ( 6 ), Serao G ( 5,5 )( Serao G 32’ s.t. ) ( s.v. ), Camillini ( 5 ), Palazzo ( 5 ), Di Giulio ( 5,5 ), Bettini ( 5 ) ( Granito 9’ s.t. ) ( 5 ), Piccolo ( 5 ), Casella ( 5,5 ); All. Iacobelli Agostino ( 5 ).

Direttore di gara: Silvestri Manuel di Avezzano.

Assistenti: Bucci Michele di Vasto, Torre Francesco di Chieti.

Marcatori: Buonaventura ( Rig ) 28’p.t., Osagiede 32’p.t.

Ammoniti: Tidei ( 16’ s.t. gioco falloso ), Marotta ( 26’ s.t. proteste ), Koutouan ( 30’ s.t. proteste ), Palazzo ( 28’ p.t. gioco falloso ), Savelli ( 33’ s.t. gioco falloso ). Calci d’angolo ( 3 – 5 ); Minuti di recupero ( 1 p.t.; 3 s.t. ).

Foto di R.Vives

rimini-serao

rete-di-osagiede

portiere-civ.-paniccia

gandelli-casolla-rimini

civitanovese

civ.-buonaventura-savelli

civ.-bordi-



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X