Un Sambucheto ridotto
ai minimi termini
batte l’Ediartis Cingvlvm

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Busiello

“Alle 14 di sabato ancora non arrivavamo ad undici per giocare. Abbiamo chiamato due ragazzi che era da settembre che non giocavano – è il mister del Sambucheto Paolo Morresi a parlare – Abbiamo dovuto far giocare due giocatori (Ingarao e Rebichini) con la febbre, per arrivare ad undici”. Alla fine del match, Seconda categoria girone E, il Sambucheto ha vinto 2-1 contro l’Ediartis Cingvlvm ma lo stesso trainer Morresi è onesto: “Se avessero pareggiato non ci sarebbe stato nulla di strano, però voglio elogiare pubblicamente i miei ragazzi per la grande impresa che sono riusciti a fare”. Il mister del Sambucheto ha una stoccata anche per chi preferisce rimanere a spasso invece che giocare a Sambucheto: “Purtroppo numericamente parlando siamo in una difficoltà immensa. La società ha provato a contattare diversi giocatori svincolati ma da tutti la risposta è stata negativa, vuoi per la classifica (Sambucheto ultima in classifica) o vuoi per le condizioni del campo, come se parlassimo di gente che ha calcato San Siro o l’Olimpico”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X