Berruto nuovo coach dell’Italia:
“Un sogno che si avvera”

L'INTERVISTA - "Fino a maggio darò il 110% per questa Lube. Voglio vincere tanto"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Berruto1-300x297

Coach Berruto è il nuovo allenatore della nazionale azzurra

di Andrea Busiello

Come già abbondantemente anticipato da CM in tempi non sospetti, ecco che arriva l’ufficialità dalla Fipav: Mauro Berruto è il nuovo allenatore della nazionale italiana. La notizia è freschissima, di stamattina. Ed ora il rapporto con la Lube? Fino alla fine della stagione sarà regolare cosi come da contratto, poi a bocce ferme a maggio si parlerà di un eventuale doppio incarico. Ed allora appena appresa la notizia abbiamo subito voluto sentire la voce del nuovo allenatore della nazionale italiana di volley, ovvero Mauro Berruto e complimentarci con lui di questa pesantissima nomina.

Coach Berruto, uno dei giorni più importanti della sua carriera. Da oggi è il nuovo allenatore della nazionale italiana…

“Finalmente è arrivata questa ufficialità. Per me rappresenta un sogno che si avvera, era da un mese che si era scatenato questo uragano della possibile nomina da CT ed ora è arrivata l’ufficialità. Inutile negarlo, sono molto felice”.

Da un lato c’è la grande soddisfazione di un allenatore che da Macerata passa alla nazionale, dall’altra l’ipotesi di perderlo a fine stagione…

“Capisco. Mi dispiace moltissimo lasciare la Lube a fine stagione perchè sto vivendo una gran bella esperienza in questa città ed in questa società. In ogni caso ora è presto per parlare di queste cose”.

Quando ha ricevuto la nomina ufficiale?

“Sinceramente l’ho saputo stamattina come lei, leggendo sul sito della federazione”.

Il contratto con la nazionale sarà di durata…

“Quadriennale. Ma già dopo il primo biennio (dopo le olimpiadi) ci aggiorneremo e vedremo i primi risultati; non chiudo la porta a nessuno nella prossima nazionale”.

Per lei sarà la terza esperienza con le nazionali dopo Grecia e Finlandia…

“Si, con la Grecia feci da assistente a coach Montali mentre con la Finlandia ho lavorato per ben sei stagioni prima di concludere per sedermi sulla panchina azzurra”.

Ora nel suo contratto fino a maggio c’è la Lube…

“Darò il 110% affinchè possiamo raggiungere tutti gli obiettivi possibili. Io personalmente voglio vincere tanto con questa Lube; abbiamo iniziato abbastanza bene, mi auguro che continueremo su questa scia per toglierci grandi soddisfazioni”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X