Lambertucci-gol, il Morrovalle
supera 1-0 il Borgo Mogliano

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN TERZA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
MORROVALLE

La formazione del Morrovalle che ha battuto il Borgo Mogliano

di Luigi Labombarda

Il Morrovalle batte di misura il Borgo Mogliano e accorcia il distacco dalla vetta della classifica del girone H, visti i passi falsi di Visso e Avis Ripe. All’Enaoli di Corridonia si è visto un gran gioco della formazione di mister Valentini soprattutto nel primo tempo, in cui ha concesso poco o nulla ai moglianesi; nella ripresa, dopo la rete di Lambertucci al 62’, il Morrovalle non è riuscito a chiudere la gara, consentendo ai padroni di casa di riversarsi in avanti alla ricerca del pareggio, ma la porta di Marconi non ha più corso grossi pericoli. Il Morrovalle torna a vincere in trasferta dopo il successo di Colmurano (risalente alla 4° giornata) mentre per il Borgo è la terza sconfitta consecutiva, che però ha come attenuanti una rosa al momento ridotta all’osso causa numerosi infortuni.

LA CRONACA – Il Borgo Mogliano si schiera con il 4-4-2 e presenta le novità Sestili (dal Pievebovigliana) e Marinucci (proveniente dal Francavilla, per lui è un ritorno) ma i giocatori a disposizione di mister Rapagnani sono solo cinque. Stessa disposizione tattica per il Morrovalle, con Rastelli accanto a Christian Berdini e Rudy Chiacchiera largo sulla fascia; solo panchina per Porfiri e Sopranzi. Parte subito forte la formazione ospite, ed al 2’ arriva già il primo pericolo per Pepa: conclusione di Rastelli che trova un rimpallo e che per poco non inganna il portiere. All’8’ punizione dal limite e palla a Berdini che dal limite dell’area spedisce a lato. Due minuti dopo Mattia Fabi calcia una punizione dal lato corto dell’area di rigore direttamente in porta, Marconi smanaccia in corner; sull’angolo successivo, il colpo di testa di Basso finisce di poco a lato. Al 14’ azione manovrata d’attacco del Morrovalle con Pecora che serve Rastelli tutto solo davanti a Pepa ma l’attaccante si fa respingere la conclusione; dopo il corner, Rudy Chiacchiera effettua un tiro-cross che si stampa sulla traversa. Gli ospiti schiacciano gli avversari nella loro metà campo, i quali si affidano a lanci per provare i contropiede: su rilancio di Strappa, infatti, Marconi deve uscire per respingere la palla ma lascia la porta sguarnita, allora Marinucci tenta il pallonetto da distanza considerevole mandando però il pallone sul fondo. Al 21’ ancora un’altra bella azione del Morrovalle, con Pepa che respinge da distanza ravvicinata un colpo di testa di Gianluca Del Medico in proiezione offensiva. Subito dopo ci prova Berdini da pochi passi, districandosi in una mischia in area, con Pepa che blocca a terra. Al 32’ azione di alleggerimento del Borgo, con Sestili che conclude da lontano e la palla termina sul fondo. Nella parte finale del primo tempo ci sono due opportunità per Rastelli: prima conclude con un diagonale in cui Pepa si supera ancora, poi ci prova su punizione ma il tiro risulta debole. La ripresa si apre con una grossa opportunità per il Borgo Mogliano di portarsi in vantaggio: Strappa costruisce l’azione salendo sulla fascia destra, poi apre a sinistra per Bevilacqua che scambia con Marinucci e crossa verso il secondo palo, dove arriva proprio Strappa che da breve distanza chiude troppo il diagonale e manda sul fondo. Al minuto 62 arriva il gol che decide la gara: Lambertucci riceve la palla da una rimessa laterale e da fuori area conclude con il destro, la palla passa attraverso un nugolo di giocatori senza subire deviazioni, il portiere ha la visuale coperta e non vede arrivare la sfera che si insacca alla sua sinistra. Poco dopo Pecora ha l’occasione di raddoppiare ma, tutto solo davanti a Pepa, calica clamorosamente a lato. L’ultimo quarto di gara vede il Borgo Mogliano cercare il pareggio ma manca di lucidità negli ultimi metri e questo consente al Morrovalle di controllare la situazione e portare a casa i tre punti.

IL MIGLIORE: Pepa (Borgo Mogliano). Se il Morrovalle non chiude la gara già nel primo tempo è merito del portiere del Borgo, reattivo in molte occasioni. Non può nulla sul gol, coperto dai suoi compagni di squadra.

il tabellino:

BORGO MOGLIANO: Pepa 7, Bartolini 6, Micucci 5,5, De Franceschi 5,5, Basso 6,5, Marinucci 6 (dal 68’ Alimani sv), Iorio Gnisci 6, Strappa 6, Sestili 6 (dall’83’ Sarracino sv), Fabi 6,5 (dal 69’ Nardi sv), Bevilacqua 6. A disp. Zengarini, Pettinari. All. Rapagnani.

MORROVALLE: Marconi 6, Del Monte 6, Scoponi 6,5, Torresi 5,5, Del Medico G. 6, Lambertucci 6,5, Rastelli 6 (dall’81’ Porfiri sv), Del Medico M. 6 (dal 57’ Chiacchiera D. 6), Berdini 6 (dal 93’ Campetella sv), Pecora 6,5 (dal 90’ Sopranzi sv), Chiacchiera R. 6,5. A disp. Moroncini, Chiacchiarini. All. Valentini.

ARBITRO: Di Ovidio di Ascoli Piceno.

RETI: 62’ Lambertucci.

NOTE: angoli 4-5. Ammoniti Basso, Iorio Gnisci e Nardi (Borgo Mogliano), Del Monte (Morrovalle). Espulso all’89’ Micucci (Borgo Mogliano) per somma di ammonizioni. Recuperi 0’ p.t. – 5’ s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X