Calcio a 5 femminile, la Robur
vince 5-3 in casa del Real Muscolina

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
REAL-MUSCOLINA-CALCIO-A-5-FEMMINILE-ROBUR-MACERATA-002-300x225

Real Muscolina e Robur al centro del campo per il calcio d'inizio

di Emanuele Trementozzi

Non accenna a terminare il periodo nero che ha colpito le ragazze civitanovesi della Real Muscolina calcio a 5. Nella sesta giornata valida per la Serie A femminile di calcio a 5, le ragazze di mister Tiberi soccombono per 5 a 3 contro un’organizzata squadra avversaria e restano ferme a quota quattro punti in classifica, subendo il sorpasso della Robur che sale a quota sei. Una gara che nei primi tredici minuti scorre via con occasioni da una parte e dall’altra, con i legni colpiti per le locali da Sbrascini e Canzoni e per le ospiti da Patrassi. Al tredicesimo il vantaggio maceratese con un gran sinistro da metà campo di Francinella che si insacca sotto il sette. Al diciottesimo il raddoppio di Patrassi e la pronta reazione locale con il contropiede di Pescetti che riduce le distanze. Prima frazione che si chiude con il vantaggio ospite, ma che le ragazze di casa avrebbero meritato di chiudere quanto meno in parità. Il secondo tempo si gioca su ritmi molto più bassi e questo avvantaggia le ragazze della Robur che all’ottavo triplicano. Patrassi raccoglie il pallone e dal limite non perdona Carlocchia. Tre a uno e gara in discesa per le maceratesi, che al 17esimo allungano le distanze. Canzani perde un contrasto e come un falco arriva Nuccelli che mette in rete. Le ragazze della Real Muscolina reagiscono solo negli ultimi minuti con la marcatura di Sbrascini, che è lesta a raccogliere un pallone vagante al limite dell’area. Ma le danze che sembrano riaprirsi, si richiudono due minuti dopo. Ancora Nuccelli trafigge in diagonale l’estremo difensore locale e siamo cinque reti a due. C’è tempo solamente per la rete di Canzani su punizione che fissa la gara sul 5 a 3 per la Robur. Sorpasso effettuato e tanti dubbi invece per mister Tiberi.
il tabellino:

REAL MUSCOLINA: Carlocchia, Longarini, Sbrascini, Pescetti, Berdini, Gabellieri, Capozucca, Canzani, Bracalente; All. Giuliano Tiberi.

ROBUR MACERATA: Piccolo, Massei, Bellesi, Francinella, Patrassi, Nuccelli, Ciccarelli, Marcolini; All. Picoraro Roberta.

Direttore di gara: Bolognesi Sonia di Fermo.

Marcatori: 13’ p.t. Francinella, 18’ p.t. Patrassi, 19’ p.t. Pescetti, 8’ s.t. Patrassi, 17’ s.t. Nuccelli, 24’ s.t. Sbrascini, 26’ s.t. Nuccelli, 29’ s.t. Canzani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X