Mastro Lindo testimonial
della Camera di Commercio

La curiosità
- caricamento letture

cam-com

di Alessandra Pierini

Gli inconfondibili volti di Mastro Lindo e della massaia del dado Star insieme sullo stesso cartellone pubblicitario. Sui manifesti formato gigante non ci sono né detersivi né prodotti alimentari né un messaggio pubblicitario che possa svelarne il significato. L’unico indizio è il logo della Camera di Commercio di Macerata. Così la pubblicità teaser torna nelle strade maceratesi.
Avevamo già parlato di questa tecnica promozionale, volta a stuzzicare i passanti, per la campagna pubblicitaria curata dalla Mirus per lo Sferisterio Opera Festival. A giugno infatti erano apparsi in città cartelloni che rappresentavano un volto di donna accanto alla scritta “C’è qualcosa nell’aria” e dopo 15 giorni si era svelato il messaggio finale “Sferisterio, senti che aria”. Questa volta però la Mirus non c’entra niente: «Non abbiamo studiato noi questa campagna ma siamo contenti che la Camera di Commercio abbia apprezzato questa tecnica, criticata da molti ma secondo noi innovativa e capace di attirare l’attenzione.»

camcom
La questione resta aperta: perché la Camera di Commercio ha scelto una pubblicità teaser? A chi avrà commissionato la progettazione? E soprattutto cosa vorrà promuovere con i suoi testimonial d’eccezione Mastro Lindo e Miss Star? Negli uffici della Camera di Commercio c’è il massimo riserbo. Nessuno vuole rischiare di rovinare l’effetto sorpresa. Bisognerà ancora attendere qualche giorno per sapere l’evoluzione della storia per immagini dei due protagonisti. Intanto il segretario Mario Guadagno si lascia scappare qualche elemento: «E’ una campagna diffusa su tutto il territorio regionale e volta a sottolineare il valore del brand. Possiamo solo dire che l’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il mondo accademico.»
Attendiamo di conoscere il seguito, intanto, grazie a questi cartelloni, Mastro Lindo e la massaia Star ci sembrano un po’ più maceratesi.

cam-com1-300x225



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X