Colbuccaro non pervenuto
L’Avis Ripe s’impone 3-0

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN TERZA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Gara-Real-Avis1-300x225

L'Avis Ripe impegnata in una recente gara di Coppa

di Luigi Labombarda

L’Avis Ripe San Ginesio coglie una roboante vittoria per 3-0 a Colbuccaro, resta a -3 dalle due capolista Morrovalle e Visso e la settimana prossima ospiterà proprio il Visso in una gara importantissima per il prosieguo della stagione. Sul campo “Acciarresi” di Colbuccaro si è giocata una gara molto combattuta ma con poche emozioni, in cui gli ospiti hanno capitalizzato al massimo le opportunità create. E’ stata una batosta tremenda per Colbuccaro, pressoché nullo in attacco mentre le poche disattenzioni della retroguardia sono state punite a caro prezzo.

LA CRONACA – Leonardo Santacruz, allenatore del Colbuccaro, schiera la sua squadra con il 4-2-3-1, con il solo Sbarbati in avanti supportato da Fioravanti e Cavalieri sulle fasce. L’Avis Ripe si schiera invece con il 4-4-2 con Scagnetti e capitan Paoloni in attacco e mister Giordano Calvigioni nel ruolo di terzino sinistro. Il primo quarto di gara scorre senza sussulti, da annotare solo il mancato tentativo di rovesciata da parte di Raschia, su cross dalla sinistra di Sbarbati. Al 23’ arriva la rete che sblocca l’inerzia della gara: Giordano Calvigioni lancia lungo, Valenti manca il pallone consentendo a Paoloni di involarsi tutto solo verso Marinsalta, l’attaccante conclude con il destro verso il secondo palo dove irrompe Scagnetti che in scivolata mette in rete. Il Colbuccaro prova a scuotersi, fa molto possesso palla a centrocampo ma non si rende mai pericoloso, si ricorda solo un altro tentativo di Raschia con un tiro da fuori area, poi deviato in corner. Nel finale di tempo Farroni s’invola sulla sinistra e tira, la palla sfiora il palo alla sinistra di Marinsalta e termina sul fondo. La ripresa si apre subito con il raddoppio ginesino: Andrea Passarini parte sulla sua fascia destra, arriva fino in fondo e crossa in area dove trova Paoloni che devia in rete. A questo punto gli ospiti amministrano con tranquillità una gara comunque spezzettata dai continui interventi dell’arbitro, mentre i padroni di casa non riescono a cavare un ragno dal buco neanche con gli innesti dalla panchina. Al 70’ c’è un’entrata dura di Giampaoli su Scagnetti: ammonizione per il difensore biancoceleste. I due continuano però a beccarsi alla ripresa del gioco, si crea un capannello di giocatori che si spintonano reciprocamente finchè l’arbitro smorza il tutto con il giallo a Scagnetti e Giampaoli: per il difensore è il secondo e quindi finisce sotto la doccia in anticipo. Nel finale di gara l’Avis Ripe  triplica con la seconda rete del pomeriggio di capitan Paoloni, che insacca di testa in tuffo su cross dalla sinistra di mister Calvigioni. Al 90’ Iljasi ha l’opportunità di segnare il gol della bandiera ma Caproli non si fa superare dal tentativo di pallonetto dell’ala. “Da tantissimo tempo non giocavamo così male” ha detto a fine gara il presidente Contigiani: venerdì prossimo, nel derby con il CSKA, il Colbuccaro dovrà dimostrare che quello di oggi è stato un passaggio a vuoto.

IL MIGLIORE IN CAMPO: Calvigioni G. (Avis Ripe S.Ginesio). Alla sua prima stagione da allenatore-giocatore, dimostra di poter ancora dire la sua in mezzo al campo: gran fisico, gran corsa, da lui partono tutte le azioni più pericolose e ci mette lo zampino in tutti i gol della partita di oggi. Dietro, inoltre, non sbaglia un intervento. Assolutamente decisivo.

il tabellino:
COLBUCCARO: Marinsalta 5, Giampaoli 4, Tasso 5,5, Cuccagna 6 (dal 61’ Monteverde sv), Grassetti 5,5 (dal 49’ Iljasi 6), Valenti 5,5, Fioravanti 5,5 (dal 65’ Tamburrini sv), Raschia 6 (dal 46’ Vellante 6), Sbarbati 5, Cingolani 6, Cavalieri 6. A disp. Roganti, Francucci, Pieroni. All. Santacruz.

AVIS RIPE SAN GINESIO: Caproli sv, Quintili 6, Calvigioni G. 7,5, Cencioni 7, Calvigioni M. 7, Polentini 6,5, Farroni 7 (dall’83’ Gasparrini sv) , Passarini Andrea 7, Paoloni 7,5, Settimi 6,5 (dall’85’ Bullorini sv), Scagnetti 6,5 (dal 70’ Alessio Passarini 6). A disp. Clementini, Clementi, Monteverde, Pierini. All. Giordano Calvigioni.

ARBITRO: Fabiani di Ascoli Piceno.

RETI: 23’ Scagnetti, 47’ e 85’ Paoloni.

NOTE: angoli 3-3. Ammoniti Sbarbati e Cingolani (Colbuccaro), Scagnetti e Alessio Passarini (Avis Ripe). Espulso Giampaoli (Colbuccaro) per doppia ammonizione. Recuperi 0’ p.t. – 3’ s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X