La Maceratese esce a testa alta
Segna Principi, passa l’Ancona

COPPA ECCELLENZA - Al Dorico finisce 1-0. Espulso Romagnoli nel finale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

An-9-300x200

di Andrea Busiello

E’ andata come, almeno sulla carta, doveva andare. Ancona con un tasso tecnico nettamente diverso rispetto alla Maceratese, che giustamente ha lasciato spazio a chi ne aveva avuto meno nel corso di questo inizio di stagione. La sfida di Coppa del “Dorico” è finita 1-0 per i locali con la rete di Principi al 28′ della ripresa che ha deciso il confronto ed ha sancito la qualificazione al turno successivo per la truppa dorica. Esce decisamente a testa alta la Maceratese che ha comunque messo in difficoltà la compagine di casa. La cronaca. Nel primo tempo di spettacolo se ne vede davvero poco, con l’Ancona che manovra costantemente a centrocampo e la Maceratese che prova con timide ripartenze a farsi minacciosa. Al 5′ punizione di Pesaresi con Martinelli che respinge, al 25′ Santoni serve Principi che viene anticipato da Benfatto; emozioni se ne vedono poche e così il tiro dalla distanza di Ramadori va annotato sul taccuino al 31′, seppur questo termina alto.

An-10-300x200

L’ultima emozione della prima frazione la regala Garofalo al 45′, ma il suo tentativo termina sulo fondo. Nella ripresa al 2′ Ramadori manda sul fondo sugli sviluppi di un corner, al 4′ Ancona vicinissima al gol con Argiolas ma sfera che termina di poco a lato. Siamo all’11 quando Garofalo di testa manda fuori. Mister Pierantoni comincia a sperare nel colpaccio ma al 28′ arriva il gol che decide la gara, lo segna Principi in tap-in ed è il gol che vale la qualificazione. Nel finale da segnalare l’espulsione di Romagnoli per doppia ammonizione al 36′. Passa l’Ancona ma la Maceratese esce dal campo a testa alta.

An-1-300x200

il tabellino:

ANCONA (4-4-2): Angiolani; Belelli, Marchegiani, Pesaresi, Valeri (27’ st Santoni M.); Argiolas, Malavenda, Ruffini, Santoni E.; Principi (37’ st Tedoldi), Garofalo (27’ st Pasqualicchio). A disp.: Recchi, Duranti, Aquino, Bertozzini. All. Lelli.

MACERATESE (4-5-1):
Martinelli;  Romagnoli, Benfatto, Grcic, Sgalla (19’ st Testa); Eclizietta (11’ st Iuvalè), Serrani (11’ st Trillini), Croceri, Borioni, Ramadori; Cacciatori. A disp.: Armellini, Romanski, Bruno, Cardinali. All. Pierantoni.

ARBITRO: Guerrieri di Ascoli Piceno.

RETE: 28’ st Principi.

NOTE: spettatori 1500 circa. Espulso al 35’ st Romagnoli per doppia ammonizione. Ammoniti: Ramadori, Malavenda. Angoli: 5-3 per l’Ancona. Recupero: pt 0’, st 3’.

Foto di Guido Picchio

An-2-300x200

An-3-300x200

An-4-200x300

An-5-300x200

An-6-300x199

An-7-200x300

An-8-300x200



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X