Inaugurato il Tolentino Retail Park

Una struttura per un bacino di utenza di 122mila abitanti
- caricamento letture

oasi

di Roberto Scorcella

Inaugurato questo pomeriggio il Tolentino Retail Park in contrada Pace. Erano presenti il prefetto di Macerata Vittorio Piscitelli, il sindaco di Tolentino Luciano Ruffini e buona parte della Giunta Comunale, il capitano della Compagnia dei carabinieri di Tolentino capitano Cosimo Lamusta e il vicario don Vittorio Serafini che ha benedetto la struttura. Il nuovo parco commerciale  si sviluppa su di una superficie di sedicimila metri quadrati. Oltre all’Ipermercato OASI che si estende su 3.800 metri quadrati l’offerta del centro comprende sette punti vendita di medie superfici per complessivi 9.611 metri quadrati e altre sedici attività commerciali disposte su 2.481 metri quadrati. Considerando il bacino di utenza che dovrà soddisfare il Tolentino Retail Park pari a oltre 122 mila abitanti la realizzazione dei parcheggi ha tenuto in considerazione delle esigenze dei clienti i quali avranno a disposizione 800 posti auto di cui 260 coperti.  Circa centosessanta saranno gli addetti ai quali si aggiungono le maestranze che operano nelle aziende dell’indotto. Settanta saranno gli occupati nell’ipermercato Oasi. Consistente l’incidenza delle donne nell’organico del Tolentino Retail Park.

oasi-2-300x199

La realizzazione del Tolentino Retail Park ha previsto un investimento complessivo per il Gruppo Gabrielli pari a 28 milioni di euro. La struttura si inserisce in un piano di espansione che il Gruppo Gabrielli sta realizzando con l’obiettivo di raggiungere alla fine del 2012 i 190 punti vendita. La distribuzione territoriale dei punti vendita è particolarmente capillare e permette di sviluppare un fatturato complessivo pari a 600 milioni di euro secondo le previsioni del 2010 dando lavoro complessivamente a oltre 2.900 collaboratori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X