Monteluponese, quanta fatica
per battere il Montecosaro

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Bomber Renis della Monteluponese

Monteluponese batte Montecosaro 2-1 ma quanta fatica, questo il risultato finale dell’esordio in campionato della Monteluponese. Dicevamo, quanta fatica pero’ per avere la meglio di un Montecosaro giovane e molto dinamico che ha messo in difficolta’ i ragazzi di mister Esposto soprattutto nel secondo tempo. I tre punti sono arrivati grazie ad una magistrale punizione calciata da Renis e grazie anche alle parate decisive dell’estremo difensore locale Capriotti. Monteluponese priva in partenza degli squalificati Monterubbianesi, Ciglic, Scarponi e Lignite, passata in vantaggio presto con un goal di Rebichini con il passare del tempo cedeva campo ad un Montecosaro molto rapido e pericoloso che prima pareggiava con una bella conclusione di Baiocco e poi aveva la grande possibilita’ di passare in vantaggio con Fava ma Capriotti compiva il miracolo. Ci pensava pero’ Renis che prima astutamente si guadagnava un calcio piazzato dal limite dell’area e poi lo stesso insaccava con una conclusione splendida sotto l’incrocio dei pali.  Domenica prossima difficile gara in casa della Futura 96 per la Monteluponese, saranno della gara  pero’ anche Ciglic e Lignite due armi in piu’ per mister Esposto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X