Calcio a 5, Equipe Tolentino in festa
E’ serie B

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La squadra di calcio a 5 L’Equipe Tolentino (nella foto) ha superato ai calci di rigore il CSI Bayer Cappuccini di Macerata, l’ultimo ostacolo che la separava dalla promozione in serie B. La squadra tolentinate si è imposta dal dischetto per 5-3, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull’1-1, un pareggio in rimonta grazie ad un rocambolesco autogol. L’Equipe, dopo un’ottima campagna acquisti estiva, si presentava ai nastri di partenza della stagione 2009/10 senza troppe pretese, complice anche la sconfitta all’esordio contro la Lokomotiv A.C.R. (Caldarola) e la mancanza di una vera figura carismatica e competente alla guida tecnica della squadra, costretta così ad una sorta di “autogestione”. E’ però sulle ceneri di questa squadra sfilacciata e disunita che nasce L’Equipe spensierata e a tratti spumeggiante, capace di trasformarsi in una macchina da punti e da gol per tutto l’arco del girone di andata (concluso in testa al gruppo con otto vittorie ed una sola sconfitta) e di offrire prestazioni sicuramente superiori alle attese (vedi derby di andata contro Espansione City). L’incantesimo, però, d’un tratto si rompe e i giocatori di capitan Ruggeri (nonché presidente), complice anche qualche squalifica e defezione, devono inchinarsi al ritorno delle altre pretendenti alla promozione, perdendo 3 posizioni in poche giornate e ritrovandosi così fuori dalle zone alte della classifica. Una bella favola che sembrava destinata a finire, ma la squadra Collebronx (Macerata) stecca clamorosamente in uno dei campi più insidiosi del girone contro la Csi Crispiero e per L’Equipe la speranza ancora è viva; manca solo lo sprint finale, che passa per una doppia e pericolosa trasferta a Sarnano superata sì a fatica ma a pieni punti, punti pesanti messi al sicuro in vista del recupero della diretta concorrente ai playoff (Collebronx) proprio in quel palazzetto di Cessapalombo dove intanto la Lokomotiv stava per vincere il campionato e dove a metà ottobre stava per nascere L’Equipe. Il cerchio si è chiuso, e i bianco-blù sono in Serie B. Il merito di tutto ciò va ai giocatori tolentinati Marco Ruggeri, Alessandro Montecchiari, Simone D’Arcangelo, Francesco Biaggi, Mattia Corradini, Stefano Santinelli, Leonardo Maccari, Marco Falcioni, Paolo Bonelli, Carlo Contigiani, Matteo Bernardoni, Michael Ciminari e Federico Zamparini che non hanno mai smesso di crederci e lottare fino alla fine.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X