L’ambizioso Portorecanati
inizia le proprie fatiche

Patron Maresca: "Disputeremo un torneo di vertice"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Arturo-maresca

di Enrico Scoppa

Ritrovato, dal Portorecanati, dopo trent’anni il campionato regionale di Promozione targato Maresca, presidente del ritorno in auge dei colori giallorossi e mister Busilacchi il tecnico che ha vinto un campionato, quello di prima categoria, con cifre record. Lunedi scorso il raduno, vecchi e nuovi si sono ritrovati al Monaldi per dare via ad una stagione dalla quale un po’ tutti sperano di poter ottenere grandi cose. Emozioni forti per un gruppo costruito con la saggezza di un tecnico che punta più alle motivazioni che ad altro. Basta dare uno sguardo agli acquisti effettuati per rendersene conto. Emozioni da vivere in riva all’Adriatico tutte in una volta. Il ritorno nel campionato di promozione dopo oltre un quarto di secolo, un organico costruito con obiettivi vincenti, le certezze del  presidente Maresca miscelate, i novant’anni di storia alle spalle, la trentacinquesima stagione del suo inossidabile segretario Angelo Pepa messi insieme formano una miscela davvero esplosiva capace di tramutare i sogni in realtà, una realtà chiama Eccellenza. E’ stato un raduno festoso, volti distesi con il  presidente Arturo Maresca (nella foto) con idee chiarissime che sottolinea in ogni occasione “Abbiamo allestito un organico che mi lascia sperare. Squadra giovane, rosa formata da alcuni veterani ed una dozzina di ragazzi, pronti a dare il meglio. Sono convinto che il Portorecanati disputerà un campionato di vertice”. Il sogno dell’Eccellenza culla da sempre nella mente del presidente il quale vuole conquistare prima possibile l’elitè del settore dilettanti. Busilacchi, il tecnico che guiderà per la seconda stagione consecutiva il Portorecanati con grande garbo ed altrettanta decisione ha detto: “Abbiamo allestito un buon organico sul quale conto molto. Dobbiamo pensare ad  un campionato difficile e per noi, parlo della squadra, decisamente nuovo. Sappiamo di dover fare i conti con team attrezzatissimi, esperti, pertanto ci siamo anche noi, attrezzati per fare bene e restare sin da subito nel  gruppo che si contenderà il vertice, ma è chiaro che non sarà facile comunque crediamo nelle nostre possibilità”. Sarà un campionato di notevole spessore tecnico che il Portorecanati vuole affrontare con un organico di sicuro spessore. Otto i volti nuovi, sette le partenze. Il giudizio a caldo che si può dare è quello di un organico che sarà sicuramente competitivo costruito guardando più all’essenza che ad altro. In attesa di conoscere dove sarà geograficamente collocato il Portorecanati, più a sud che al nord, la preparazione è iniziata in un clima di grande entusiasmo. Vecchi e nuovi lavoreranno una volta al giorno, sino a ferragosto, tutti i giorni. Le amichevoli già definite: sabato sette agosto con il Piano San Lazzaro, l’undici a Civitanova contro la Civitanovese, il tredici con l’Osimana, il diciotto agosto con la Brandoni Dorica, il ventuno con il Camerano ed il venticinque contro Il Villa Musone.

ACQUISTI – Cionfrini portiere dalla Brandoni Dorica, Ludovico Capriotti difensore dal Monturano, Rocchini Francesco difensore dal Castelfidardo, Domizi Riccardo Centrocampista dalla Cingolana, Martin Leopoldo Garcia  centrocampista rientro fine prestito Ancona, Emanuele Strano centrocampista dall’Offagna, Riccardo Amadio punta dal Porto Sant’Elpidio, Mico Scolpati Punta dall’Offagna.

CESSIONI O LISTA DI SVINCOLO
Marco Camilletti difensore al Sirolo Numana, Michele Isidori (punta), Francesco Dottori (punta), Mirko Mastrocola (portiere), Danilo Bompadre (difensore centrale), Marco Lorenzoni (estreno destro), Agushi Gentin (centrocampista).

LA ROSA

PORTIERI: Emilio Cionfrini, Domenico Cingolani, Paolo Giaccaglia, Matteo Sampaolesi.

DIFENSORI: Cristian Cannucci, Ludovico Capriotti, Andrea Lelli, Francesco Rocchini, Francesco Sturba, Cristian Araujo, Riccardo Basili, Davide Gasparini, Mirco Romagnoli.

CENTROCAMPISTI: Lorenzo Baldi, Riccardo Domizi, Cristian Durastanti, Martin Leopoldo Garcia,Emanuele Gasparini, Omar Maksumic, Francesco Serenelli, Emanuele Strano, Jacopo Talevi, Daniele Destasecca.

ATTACCANTI: Riccardo Amadio, Daniele Leonardi, Mirco Scolpati.

ALLENATORE 1^ SQUADRA : Massimo Busilacchi.

ALLENATORE SQUADRA JUNIORES: Giorgio Capitanelli.

ALLENATORE DEI PORTIERI: Lionello Morelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X