Lube, Gemmi e Cacchiarelli
per completare il roster

Nel frattempo Savani si fa male con la nazionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Cacchiarelli

di Andrea Busiello

Ormai è fatta. La Lube che sarà ai blocchi di partenza nella stagione 2010/2011 è pronta. O meglio, mancano due pedine, ma il più è fatto. Ieri si è chiusa la trattativa che vedeva protagonista Cisolla, una trattativa tutt’altro che facile ma che alla fine ha accontentato tutti: Lube, M.Roma ed il giocatore. Sembra proprio che ci sia una strada tutta rettilinea e facile da percorrere, che porta da Macerata a Roma. Basta vedere Corsano prima, Cisolla ieri e probabilmente anche Lebl, dato che l’altleta aveva rescisso con la Lube ed a breve dovrebbe firmare per la compagine capitolina allenata da un maestro della pallavolo giocata, come lo è decisamente Andrea Giani. Ma torniamo alla Lube, dicevamo mancano due pedine: il secondo libero, che dovrebbe essere Matteo Cacchiarelli (nella foto), e la quarta banda che, a meno di cataclismi imprevisti, sarà Lorenzo Gemmi, un ritorno per lui dopo l’anno dello scudetto biancorosso vissuto sempre da quarto schiacciatore. Quindi, la nuova Lube sarà una bella squadra giovane ma al tempo stesso di buona esperienza in campo Internazionale. Sbilanciandosi ad oltre tre mesi dall’inizio del torneo si potrebbe dire che in prima fila parte la solita Trento, mentre in seconda ecco appaiate Macerata e Cuneo. Con tutte le altre squadre dietro, ma ci sarà tempo per parlare di ciò. In questo week end si gioca la World League, con tanti giocatori della Lube protagonisti e purtroppo proprio oggi c’è stato un infortunio (entità?) che ha colpito Cristian Savani. L’atleta, nella vittoria degli azzurri per 3-0 sulla Cina, sul 6-6 del terzo set, andando a schiacciare ha accusato un guaio fisico che dovrebbe, usiamo il condizionale, vedere interessata la schiena. Il neo bomber biancorosso è uscito subito dal campo, per far entrare Parodi e non è più rientrato sul taraflex. Domani, sempre alle 13.00 ora italiana, ci sarà la seconda sfida tra Cina ed Italia e si potrà capire meglio se l’infortunio accusato da Savani sia lieve o, invece, più preoccupante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X