Maceratese, per il nuovo allenatore
rush finale Zannini-Giuliani

Nelle ultime ore ha preso corpo anche la pista che porta al tecnico ex Biagio Nazzaro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Busiello

Sono ore calde quelle che vedono protagonisti i dirigenti della Maceratese. Ormai la scelta del nuovo allenatore sembra essere imminente e si tratterà si una lotta a due. Come annunciato ieri, Gianfranco Zannini è in pole position per essere il nuovo tecnico biancorosso ma nelle ultime ore si è fatta concreta anche la pista che porta a Dino Giuliani, trainer ex Biagio Nazzaro con il quale la proprietà si è sentita in giornata e potrebbe rivedersi anche domani. Già domani, in occasione di Genoa-Samp semifinale del Torneo Primavera all’Helvia Recina di Macerata, ci potrà essere il nome del nuovo tecnico, che a questo punto sarà deciso al fotofinish tra Zannini (favorito) e Dino Giuliani. Comincia a muoversi anche il mercato per ciò che concerne i giocatori ed il primo tassello contattato per la nuova Maceratese formato 2010-2011 è il centrocampista Massimiliano Lazzoni (nella foto), ex atleta della Fortitudo Fabriano in questa stagione. Lazzoni, giocatore di grande esperienza classe 1974, nelle precedenti otto stagioni era stato colonna del Gubbio nel campionato di Lega Pro Seconda Divisione. Per il momento c’è stato solo un contatto, nei prossimi giorni la trattativa prenderà corpo o verrà spenta sul nascere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X