Il Tolentino si gioca la stagione,
al Dorico serve solo la vittoria

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mobili-Roberto

di Paolo Del Bello

“Domenica, tutti al Dorico” si legge in uno striscione che da lunedì scorso è esposto sul sottopassaggio tra Viale della Repubblica e Viale Vittorio Veneto a Tolentino. E l’invito rivolto dalla tifoseria organizzata cremisi a tutti gli sportivi in vista del ritorno dei play-off tra il Piano San Lazzaro ed il Tolentino. In città i tifosi ci credono nonostante il pareggio a reti bianche di domenica scorsa che obbliga la squadra allenata da Mister Mobili (nella foto) a battere la formazione dorica per approdare alla finale contro la la vincente tra Urbania e Jesina. Gli sportivi di Tolentino sono consapevoli della forza del Piano San Lazzaro, ma sono altrettanto fiduciosi nell’impresa dei propri beniamini dopo un girone di ritorno da record che ha portato il Tolentino dalle ultime posizioni di classifica a raggiungere il traguardo dei play-off. La squadra sotto la guida di mister Mobili e del suo staff ha completato la preparazione in vista della partita in programma al Dorico. In tutti c’è la consapevolezza di poter giocare una grande partita e di poter fare l’impresa. Il tecnico cremisi conosce la forza del Piano San Lazzaro, ma conosce anche la voglia di fare risultato da parte della propria squadra. Quella del Dorico sarà sicuramente una partita molto equilibrata nella quale un episodio, una giocata da parte di un protagonista potrà far pendere il risultato da una parte e dell’altra. Il Tolentino sa perfettamente che per passare il turno dovrà solo vincere e siamo certi che farà di tutto per regalarsi un altro pomeriggio da protagonista. Per quanto riguarda la formazione, fuori ancora Barucca per infortunio, mister Mobili punterà di nuovo sulla stessa schierata domenica scorsa al Della Vittoria. Con Armellini tra i pali, la linea difensiva sarà composta da Tacconi, Capparuccia, Monteneri ed Ortolani; a centrocampo giostreranno Casoni e Puglia con Panti e Verdolini sulle fasce; in attacco saranno confermati Dell’Aquila e Garbuglia.
A dirigere Piano San Lazzaro-Tolentino è stato designato il signor Alessandro Paolini di Pesaro che sarà coadiuvato dagli assistenti Luca Quintili e Stefano Morganti di Ascoli Piceno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X