Da ultimi alla zona play off
Dell’Aquila crede nell’impresa

Il Tolentino, vincendo a Senigallia, agguanterebbe gli spareggi promozione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

DellAquila1-229x300

di Andrea Busiello

Solamente 90 minuti al termine di una stagione che fino a questo momento ha dell’incredibile: dopo sei giornate il Tolentino era ultimo in classifica, poi con l’arrivo di mister Mobili e con il mercato di riparazione la truppa cremisi ha scalato la graduatoria arrivando in piena zona play off sul tabellone del traguardo. Domenica l’ultima di campionato a Senigallia ed allora il bomber Manuel Dell’Aquila (nella foto) analizza la stagione della sua squadra e parla dell’ultima sfida.

Dell’Aquila, eravate ultimi ed ora in piena zona play off: cosa è successo?

“E’ tutto merito del gruppo. Siamo reduci da una striscia di risultati utili incredibile; devo dire che il merito di questa grande escalation è da dividere con tutta la società,i tifosi e tutti noi perchè ognuno ha davvero dato sempre tutto”.

Lei sta disputando una stagione su ottimi livelli: già 7 le marcature realizzate…

“Sono contento, ma forse potevo dare ancora di più. L’importante è arrivare ai play off, arrivati a questo punto ce lo meritiamo proprio”.

Del 4-2 contro il Real Metauro che lettura dà lei?

“Una vittoria importantissima che ci ha permesso di entrare in zona play off; è stata una partita tosta dove abbiamo sofferto le loro ottime doti ma poi dopo l’espulsione del loro portiere la situazione è cambiata ed abbiamo vinto meritatamente”.

C’è anche da dire che i vostri tifosi vi hanno sempre spinto in questa stagione…

“Verissimo. Abbiamo un pubblico davvero encomiabile al quale voglio pubblicamente dire grazie di esserci stati sempre vicino ed ai quali mi auguro che potremo regalare i play off”.

Domenica la gara della vita. A Senigallia in palio un posto nei play off…

“Sarebbe un’impresa centrare i play off ma noi abbiamo tutte le carte in regola per farlo. Tutto dipenderà da noi, la Vigor se perde retrocede in Promozione ma noi dobbiamo a tutti i costi vincere questa gara e siamo già molto carichi e fiduciosi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X